Domande Frequenti

Stai cercando delle risposte? Abbiamo già riposto a molte domande, puoi trovare quello che cerchi qua sotto, se non trovi quello che stavi cercando scrivici.

Clouditalia Orchestra offre solo singoli numeri o anche archi di numerazioni?

Il portale Orchestra ti permette di sottoscrivere numerazioni nazionali e internazionali in maniera semplice e veloce.
Le singole numerazioni sono disponibili in modalità self-service sia sulla pagina PROFILI che direttamente nella tua area dedicata.
In caso di necessità di archi di numerazioni, si possono richiedere inviando una richiesta specifica al Team Commerciale, all’indirizzo sales.orchestra@clouditalia.com.

Vorrei impostare delle regole di firewall sul mio apparato, quali sono gli indirizzi ip e porte che devo lasciare accessibili?

Per la parte di segnalazione (SIP) vengono accettate connessioni sull’indirizzo ipv4 83.211.227.21 (voip.eutelia.it) porta 5060 oppure 80 entrambe su protocollo UDP.

Analogamente, anche i messaggi SIP che vengono inviati presentano tutti come sorgente a livello ipv4 l’indirizzo 83.211.227.21 porta 5060 udp.

Per la parte voce vengono accettate connessioni RTP sulle macchine mediaproxy su range da 50000 a 60000 su protocollo UDP.

Le subnet ipv4 pubbliche che vengono assegnate ai media proxy sono le seguenti:

– 62.94.199.32/28

– 83.211.223.192/28

– 83.211.227.0/26

– 83.211.9.160/27

Come posso rinnovare un numero PRO?

Per rinnovare la numerazione PRO scaduta occorre acquistare credito telefonico sufficiente a coprire l’importo del canone. A ricarica accreditata la numerazione si rinnoverà automaticamente.

Quali sono i parametri standard di configurazione per il servizio Orchestra?

Autenticazione Nome: Numero Telefonico Orchestra
Autenticazione Password: Password Numero Telefonico Orchestra
Conferma Autenticazione Password: Password Numero Telefonico Orchestra
Username: Numero Telefonico Orchestra
Dominio: voip.eutelia.it
Nome visualizzato: Numero Telefonico Orchestra
Indirizzo server proxy: voip.eutelia.it
Porta server proxy: 5060
Registrar server: voip.eutelia.it
Porta registrar server: 5060
Porta STUN: 3478
Range di porte Rtp sono dalla 50000-65000

Ulteriori suggerimenti per una configurazione ottimale:
– disattivare lo Stun Voip
– impostare come porta fissa, la porta Udp Sip 5060
– verificare la corretta apertura delle porte del router verso l’ indirizzo ip del telefono/ata.
– impostare come tempo di registrazione del dispositivo (Record Expires)180 sec. Tempo ottimale per la registrazione al server voip.

I numeri vengono disattivati?

Le numerazioni FREE posso essere disattivate nel caso in cui risultino inutilizzate, sia per chiamate in ingresso che per chiamate in uscita, per più di 90 giorni consecutivi e il credito disponibile sul proprio account sia inferiore a 3 euro. Verrà inviata un avviso di cancellazione numerazione al 91° giorno di inutilizzo nel caso in cui il credito sia inferiore alla soglia stabilita. In caso di presenza di pacchetti attivi, la numerazione non verrà cancellata fino alla scadenza del pacchetto acquistato. Le numerazioni PRO possono essere sospese qualora non sia presente credito sufficiente per il rinnovo della numerazione.

Il Cliente riceverà un avviso a 7 giorni dalla scadenza in caso di credito insufficiente per il rinnovo ed avrà quindi a disposizione 30 giorni per ricaricare e non sospendere la numerazione. Potrà usare il numero in ingresso ed in uscita (solo in presenza di un pacchetto attivo o di credito inferiore all’importo del canone dovuto). Trascorsi i suddetti 30 giorni, la numerazione verrà sospesa . Da quel momento in poi potrà usare il numero solo in ingresso. Se non effettuerà la ricarica nei successivi 30 gg la numerazione verrà definitvamente cancellata.

La durata contrattuale di un numero PRO ANNUO su quanti giorni è calcolata?

La durata contrattuale di un numero PRO ANNUO è di 365 giorni, dal giorno di attivazione dello stesso.

Come gestisco e configuro la mia segreteria telefonica?

Di seguito vengono riportati i codici per la consultazione e per la configurazione delle funzionalità della segreteria telefonica:

Codice 1 – Ascolto messaggi in segreteria

Codici di selezione

3 Opzioni superiori: ->
5 per riascoltare il msg.
6 per ascoltare il msg. successivo
7 per cancellare il msg.
8 per inoltrare il msg. a terzi
9 per salvare il msg.
* per accedere alle funzioni di Help
# per uscire dalla funzionalità


Codice 2 – Gestione archivio messaggi

Codici di selezione

0 msg. nuovi
1 msg. vecchi
2 msg. di lavoro
3 msg. fam.
4 msg. amicali
# cancellazione


Codice 3 – Opzioni superiori

Codici di selezione

1 per rispondere al msg.
3 per riascoltare il msg. corrente
5 lasciare un msg (n.a.)
* ritorno al menu principale


Codice 0 – Opzioni di Mail Box

Codici di selezione

1 registrazione msg. di benvenuto

1 per confermare il msg.
2 per riascoltare il msg.
3 per registrare nuovamente il msg.

2 funzionalità non disponibile in questa versione di prodotto’
3 impostazione nome
4 impostazione password ex novo per ascoltare la segreteria dai numeri di telefono tradizionali
* ritorno al menu principale


* – Funzione di Help (n.a.)

# – Uscita dalla funzionalità

Come ascolto i messaggi della mia segreteria telefonica?

E’ possibile consultare gratuitamente la segreteria chiamando il 4040 dal tuo numero Orchestra oppure chiama il numero (+39) 06 622 79 799 dai numeri nazionali/internazionali accessibili di qualsiasi gestore fisso e mobile alle tariffe applicate.

Posso attivare il servizio di segreteria telefonica?

E’ possibile attivare il servizio di segreteria telefonica all’interno della propria Dashboard, accedendo alla sezione “Segreteria Telefonica”

Cosa succede se viene disattivata una numerazione con associata la Number Portability?

In caso di numerazione con associato un numero portato, la disattivazione (che sia volontaria da parte del cliente o forzata per mancanza di credito) comporta la cessazione anche del numero portato senza possibilità di rientro in Telecom (o altro operatore).

Quanto tempo ci vuole per concludere il processo di portabilità di un numero?

Una volta completati tutti i passaggi della procedura per la richiesta di Number Portability e ricevute le indicazioni via email da parte di Clouditalia per procedere allo sblocco tramite numero 800, sono necessari circa 9 giorni lavorativi affinché la portabilità sia considerata effettiva.

Come posso richiedere la Number Portability?

Per richiedere la portabilità di un numero è necessario essere in possesso di una numerazione Clouditalia Orchestra. In caso di numerazione Free è necessario l’acquisto (una sola volta) di un pacchetto Free presente sul portale. Tale pacchetto non si rinnova in automatico ogni mese e non necessita di rinnovo per mantenere il numero portato. Alla scadenza del pacchetto la portabilità rimane comunque attiva purché la numerazione venga utilizzata.

La procedura di richiesta è contenuta all’interno della propria area dedicata, nella sezione NUMBER PORTABILITY presente nel menù di sinistra dei prodotti Voce e Fax.

Prima di procedere con la compilazione della richiesta controllare di essere in possesso dei seguenti dati/documenti:

  • Tipologia della linea associata al numero da portare,
  • Codice di migrazione per il trasferimento della linea (reperibili sulla bolletta telefonica del precedente Operatore Telefonico)
  • Dati e copia del documento di identità fronte/retro in corso di validità del titolare della numerazione
  • Indirizzo completo

I passaggi per portare a termine la richiesta di Number Portability sono i seguenti:

  1. compilare i campi richiesti che compaiono a video
  2. stampare e firmare la liberatoria che verrà generata in automatico dal sistema
  3. caricare la liberatoria firmata e il documento di identità del titolare del numero all’interno della stessa sezione
  4. attendere conferma email da parte di Clouditalia con comunicazione su come procedere per il completamento della procedura.

Posso effettuare una portabilità successiva da Clouditalia Orchestra ad altro operatore?

, questa operazione è possibile rivolgendoti direttamente all’Operatore ricevente.

Per “portabilità successiva”, si intende il trasferimento ad altro Operatore di una numerazione che era stata precedentemente oggetto di portabilità su Clouditalia Orchestra.

Per richiedere tale trasferimento dovrai inoltrare la domanda all’Operatore ricevente, avendo cura di specificare il ‘Codice di Migrazione’ reperibile nella tua area riservata, all’interno della sezione ‘Dati Generali’ delle impostazioni della numerazione.

Prima di effettuare la portabilità, ti consigliamo di contattare l’operatore per conoscere le condizioni applicate da quest’ultimo.

Posso richiedere la portabilità interna di numerazioni Clouditalia Orchestra?

Per richiedere la portabilità interna di numerazioni Clouditalia Orchestra il cliente (sia privato che azienda) deve inviare una richiesta al Supporto Commerciale del Servizio Clienti Clouditalia Orchestra, CLICCANDO QUI, e versando un contributo “una tantum” pari a 15 € per ciascuna numerazione oggetto di portabilità. L’importo complessivo verrà detratto dal credito disponibile senza emissione di apposita fattura.

Non posso chiamare il numero verde per sbloccare la procedura di Number Portability. Come posso fare?

Se non puoi chiamare il numero verde dal numero di telefono oggetto di portabilità, invia all’indirizzo sblocco.np@clouditalia.com la liberatoria compilata, una richiesta scritta e firmata con oggetto “Richiesta di sblocco per il numero XXXXXXX”, allegando la copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità del titolare della numerazione.

Quanti numeri Clouditalia Orchestra devo avere per richiedere la NP?

Per ogni numerazione geografica da portare su rete Clouditalia, è necessario un corrispondente numerazione Clouditalia Orchestra. Ad esempio, se si desidera portare 5 numerazioni, è necessario sottoscrivere 5 numerazioni Clouditalia Orchestra.

Posso fare la Number Portability della mia numerazione su Clouditalia Orchestra mantenendo l’ADSL con il mio Operatore?

Sì, l’operazione è possibile ma è necessario contattare il proprio Operatore telefonico per averne la conferma definitiva, in modo che al momento del distacco della numerazione, la linea ADSL rimanga comunque attiva.

Si consiglia di effettuare tale operazione prima di inserire la richiesta di Number Portability dal portale Clouditalia Orchestra. Conclusa la procedura di portabilità della numerazione ed in assenza di una connessione ADLS funzionante il servizio non potrà essere utilizzato.

Quale numero chiamante (caller ID) è visibile al destinatario, dopo la Number Portability?

Viene reso visibile il numero portato.

Dopo la Number Portability posso continuare a ricevere sulla numerazione Clouditalia Orchestra?

Al termine del processo di Number Portability puoi chiamare indistintamente il numero portato o quello Clouditalia Orchestra associato.

Posso cessare la richiesta di Number Portability?

, questa operazione è possibile in qualsiasi momento dal portale Clouditalia Orchestra oppure puoi rivolgerti direttamente all’operatore verso il quale vuoi migrare il tuo numero telefonico (per conoscere le condizioni applicate dall’operatore ricevente, ti consigliamo di rivolgerti a quest’ultimo).

Per disattivare una Number Portability dal portale Clouditalia Orchestra è necessario selezionare “disattiva Number Portability” all’interno della propria area dedicata alla sezione numero attivi.

Per effettuare la portabilità verso un altro operatore ti dovrai rivolgere direttamente all’operatore ricevente. Prima di effettuare la portabilità, ti consigliamo comunque di contattare l’operatore per conoscere le condizioni applicate da quest’ultimo.

Che cos’è la Number Portability?

La Number Portability è un servizio che prevede la migrazione della propria numerazione telefonica dal precedente gestore al nuovo operatore. Il servizio consente di continuare ad utilizzare, senza necessariamente la corresponsione di alcun canone aggiuntivo, il numero originariamente attivato con il precedente operatore.

Per richiedere la portabilità del numero è sufficiente accedere alla propria area dedicata e selezionare “Number Portability” all’interno del servizio voce. In caso si decida di portare il proprio numero su una numerazione FREE, è necessario prima acquistare un qualsiasi pacchetto FREE sul portale (minuti voce, pagine fax 0 sms). In caso di numerazione PRO, invece, la procedura di portabilità è attivabile immediatamente, senza necessità di acquistare alcun pacchetto.

Cosa si intende per Blocco Selettivo delle Chiamate?

Il “blocco permanente di chiamata” è l’opzione dello sbarramento selettivo delle chiamate in uscita che consente all’abbonato, previa richiesta al fornitore del servizio telefonico, per le reti telefoniche pubbliche fisse, di bloccare, gratuitamente, in modalità permanente, fino a nuovo ordine da parte dell’utente medesimo le chiamate verso il paniere di numerazioni di cui all’allegato 1 della delibera 418/07/CON; a tale opzione non è associato alcun codice personalizzato, ma l’attivazione-disattivazione dell’opzione avviene gratuitamente per il tramite del servizio telefonico di assistenza clienti dell’operatore, nonché mediante eventuali ulteriori modalità telematiche messe a disposizione dall’operatore, ma senza la possibilità per il cliente di poter procedere autonomamente alla attivazione o disattivazione del servizio.

Se il mio numero Orchestra è stato cancellato come posso recuperare la numerazione?

Se la numerazione è nativa Clouditalia Orchestra, ovvero è stata sottoscritta per la prima volta sul sito Orchestra, è possibile recuperarla anche dopo la cancellazione ma solo entro i 12 mesi successivi. In fase di configurazione di un nuovo numero PRO, infatti, il portale riporterà le numerazioni cancellate ai primi posti dell’elenco delle numerazioni sottoscrivibili. Trascorsi i 12 mesi la numerazione sarà riassegnata ad un nuovo utente. Se la numerazione è portata da altro operatore, è possibile recuperarla solo entro 7 gg dalla data di cancellazione perché allo scadere di tale periodo rienterà in Telecom (o altro operatore d’origine).

Come posso far comparire il mio numero nell’elenco telefonico pubblico (Pagine Bianche)?

Se sei interessato a pubblicare la tua numerazione italiana, assegnata dal servizio Clouditalia Orchestra, nell’elenco telefonico pubblico PAGINE BIANCHE (versione online e cartacea) è sufficiente che tu acceda alle impostazioni all’interno della sezione Numeri Attivi dalla Dashboard. Compila i campi e stampa il ‘Modulo di consenso’ che potrai inviare a Clouditalia debitamente firmato, insieme ad una copia del tuo documento d’identità in corso di validità (fronte/retro). Potrai scegliere una delle seguenti modalità:

via e-mail: come file attach in formato jpg o tiff o pdf con oggetto “Clouditalia Orchestra: Pubblicazione in Elenco – nr. Clouditalia Orchestra xxx” all’indirizzopubblicazioneinelenco@clouditalia.com, usando come mittente lo stesso indirizzo e-mail del tuo account Clouditalia Orchestra;

via FAX, al numero verde 800 03 51 55 indicando chiaramente l’indirizzo e-mail del tuo account Clouditalia Orchestra e la dicitura “Clouditalia Orchestra: Pubblicazione in Elenco – nr. Clouditalia Orchestra xxx “.

NOTA: Ti ricordiamo che per richiedere questo servizio è necessario avere una regolare residenza in Italia.

E’ possibile attivare il trasferimento chiamate?

E’ possibile attivare il trasferimento chiamate su tre numeri a cascata tra fissi e mobili oppure scegliere di trasferire le telefonate su un altro numero Orchestra. Pagherai soltanto il costo del trasferimento. Puoi farlo ogni volta che vuoi. Non è previsto alcun contributo di attivazione e/o disattivazione. Attiva il servizio dalla sezione dedicata all’interno della tua Dashboard. Puoi gestire questa funzionalità anche via telefono al costo di una chiamata locale, componendo il numero (+39) 02 42101200 dopo aver ottenuto l’apposito PIN di accesso.

Come funziona il numero voce FREE?

Puoi attivare gratuitamente un numero voce una sola volta. Esso rimarrà a tua disposizione per tutto il tempo in cui lo utilizzerai. Da tale numero potrai inviare e ricevere tutte le chiamate che desideri ed in più potrai acquistare i pacchetti speciali ad esso dedicati. In caso di mancato utilizzo per 90 giorni consecutivi ed un credito uguale o inferiore a 3€, il numero sarà disattivato in automatico.

Se ci ripensi (e solo la numerazione è nativa Clouditalia Orchestra, ovvero è stata sottoscritta per la prima volta sul sito Orchestra) è possibile recuperarla in ogni momento utilizzando il profilo PRO. Il numero, infatti, rimarrà ancora a tua esclusiva disposizione per un periodo di ulteriori 12 mesi, scaduti i quali sarà riassegnato a chiunque ne faccia richiesta. Se la numerazione era stata portata da altro operatore, è possibile recuperarla solo entro 7 gg dalla data di cancellazione perché allo scadere di tale periodo rienterà in Telecom (o altro operatore d’origine).

Posso cancellare numerazioni Clouditalia Orchestra aggiuntive?

Si, è possibile cancellare gratuitamente le numerazioni aggiuntive, accedendo alla propria area dedicata e selezionando “elimina numero” all’interno della gestione impostazioni delle numerazioni attive.

Posso attivare un numero Clouditalia Orchestra internazionale?

Sì è possibile attivare numerazioni internazionali.

Per conoscere le numerazioni internazionali disponibili con Clouditalia Orchestra, consulta la sezione profili del servizio Voce.

N.B.: Per utilizzare una numerazione internazionale è necessario indicare, in fase di attivazione, l’indirizzo estero di utilizzo.

È possibile chiamare numeri internazionali a valore aggiunto dai numeri internazionali Clouditalia

Le numerazioni internazionali Clouditalia Orchestra non sono abilitate alle chiamate verso numerazioni a valore aggiunto di altri paesi a meno che questi non facciano parte del piano di numerazioni geografiche nazionali del paese stesso.

È possibile collegare all’ATA 172 anche telefoni tradizionali cordless?

Sì. E’ possibile collegare ed utilizzare anche telefoni tradizionali cordless.

È possibile modificare il volume del telefono collegato all’ATA 172?

Sì. Digitare, dal telefono collegato all’ATA la seguente sequenza di tasti: #132+[00~12]#.

[00~12] indica il range di livello di volume che è possibile impostare. Il valore di default configurato è 10.

HT486 problemi di password

Effettuare il reset dell’apparato e successivamente l’ aggiornamento del firmware. Consultare le istruzioni presenti nelle sezioni 7 e 8 del manuale orginale.

Asterisk PBX: come posso configurare Asterisk per Clouditalia Orchestra?

Per configurare correttamente Asterisk per Clouditalia Orchestra puoi consultare il documento: Esempio di Configurazione per Clouditalia Orchestra.
Per visualizzare la versione .pdf del documento clicca qui.

Che fare se rilevo malfunzionamenti con HT 487(486 Rev.2)?

Problemi di segnalazione da parte dell’HandyTone 487 (486 rev. 2)?

Verificare quanto segue:
1 – Aggiornare l’apparato con l’ultimo firmware
2 – Eseguire reset tramite codice telefonico (non è gestito il reset da web)
3 – Riconfigurare l’apparato

Verificare il corretto funzionamento dell’apparato.

Come posso configurare X-lite?

Per installare e configurare il client X-Lite puoi seguire le istruzioni del Manuale di Installazione per Clouditalia Orchestra presenti nella sezione “Configurazione” del servizio Voce. Il manuale ti consentirà di configurare autonomamente il softphone senza necessità di alcuna assistenza.

I dati del tuo account Clouditalia Orchestra (username e password) sono reperibili all’interno dell’ Area dedicata.

È possibile collegare all’ATA 172 anche telefoni tradizionali cordless?

Sì. E’ possibile collegare ed utilizzare anche telefoni tradizionali cordless.

È possibile modificare il volume del telefono collegato all’ATA 172?

Sì. Digitare, dal telefono collegato all’ATA la seguente sequenza di tasti: #132+[00~12]#.

[00~12] indica il range di livello di volume che è possibile impostare. Il valore di default configurato è 10.

HT486 problemi di password

Effettuare il reset dell’apparato e successivamente l’ aggiornamento del firmware. Consultare le istruzioni presenti nelle sezioni 7 e 8 del manuale orginale.

Che fare se rilevo malfunzionamenti con HT 487(486 Rev.2)?

Problemi di segnalazione da parte dell’HandyTone 487 (486 rev. 2)?

Verificare quanto segue:
1 – Aggiornare l’apparato con l’ultimo firmware
2 – Eseguire reset tramite codice telefonico (non è gestito il reset da web)
3 – Riconfigurare l’apparato

Verificare il corretto funzionamento dell’apparato.

Come fare per avere la linea ADSL con Clouditalia Orchestra?

Per informazioni sulla connessione ad Internet a banda larga puoi consultare il sito Clouditalia (www.clouditalia.com) ed accedere alle ampie sezioni sui Prodotti/Servizi offerti.

Come posso interpretare gli errori che riscontro su X-lite?

Codici di errore

Questi codici verranno visualizzati sul display di X-lite o in un file di log, premendo il tasto F9 sulla vostra tastiera. Invia assieme ad uno screenshot della tua configurazione (schermata inviabile facendo uno “Stamp” sulla pagina da copiare e incollandola sul programma “Paint” di Microsoft salvando l’immagine in formato jpg) il tipo di errore riscontrato (tutto il file di log) al supporto tecnico inviando una mail a info.orchestra@clouditalia.com

1. codice 100 – provisional responses

2. codice 200 – request successful

3. codice 300 – redirection

4. codice 400 – request failure

5. codice 500 – server failure

6. codice 600 – global failure

Codici 100 – Provisional responses

I codici’100′ vengono inviati in risposta al chiamante, quando si è in attesa dell’esito finale di un’azione intrapresa…

Codice Messaggio Descrizione Azione
100 ‘Trying’ (long period) E’ stata intrapresa un’azione
(per esempio un tentativo
di chiamata).
Il chiamato non è ancora
stato trovato.
Verificare le impostazioni
del network.
180 ‘Ringing’ Squillo. In attesa che la chiamata
venga accettata.
181 ‘Call is being forwarded’ La chiamata è stata trasferita
su diversa destinazione.
In attesa del trasferimento.
182 ‘Queued’ Numero chiamato temporaneamente
non disponibile, ma ha deciso
di mettere in coda la chiamata
piuttosto che rifiutarla.
In attesa che le chiamate
vengano accettate.

Codici 200 – request successful

I codici’200′ vengono inviati quando il chiamante ha ricevuto una risposta positiva.

Codice Messaggio Descrizione Azione
200 ‘OK’ Richiesta avvenuta
con successo
Si sono ricevute le
risposte richieste.

Codici 300 – Redirection

I codici’300′ vengono inviati per avvertire il chiamante che verranno instradati su altra location.

Codice Messaggio Descrizione Azione
300 ‘Moved permanently’ L’indirizzo non appartiene
più all’utente.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.
302 ‘Moved temporarily’ Le chiamate vengono girate
su altro indirizzo.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.

Codici 400 – request failure

I codici’400′ vengono inviati quando l’utente riceve una risposta negativa ad un’azione intrapresa. Il problema è imputabile solo lato utente.

Codice Messaggio Descrizione Azione
400 ‘Bad Request’ Richiesta formulata
in maniera errata.
Controllare i dettagli e riprovare.
401 ‘Unauthorized’ La richiesta non
è autorizzata.
Inserire username e/o password corrette.
403 ‘Forbidden’ Il server ha ricevuto
la richiesta ma non
vuole fornire il servizio
(per esempio attivare
una conferenza).
La conferenza non è attualmente supportata.
404 ‘Not Found’ L’utente o la destinazione
non esiste.
Controllare le istruzioni di composizione del numero.
405 ‘Method not allowed’ La richiesta contiene
uno o più metodi
non permessi.
Controlla I dati inseriti e riprova.
406 ‘Not Acceptable’ La richiesta non può essere completata dal server. Controlla i dati inseriti e riprova.
407 ‘Proxy authentication required’ Il cliente deve prima
autenticarsi con
il server proxy.
Reinserire username e password corretta.
408 ‘Request Timeout’ Il server non può rispondere
ed è sopraggiunto il timeout.
Le cause possibili:- Servizio temporaneamente non disponibile .- Configurazione sbagliata del SIP proxy.- IP del proxy non trovato.Xlite sta cercando di creare un collegamento al canale voce attraverso lo STUN server. Alcuni routers e firewall bloccano la trasmissione chiudendo le porte.Configura il tuo router aprendo le seguenti porte:UDP 5060 – SIP UDP 8000 – Xlite RTP
UDP 8001 – Xlite RTP
410 ‘Gone’ Numero non più disponibile,
indirizzo sconosciuto.
Non è in grado di effettuare chiamate.
412 ‘Extension Required’ Il server è in attesa
di numeri addizionali.
Inserire l’estensione del numero.
413 ‘Request Entity Too Large’ Richiesto troppo grande
perchè possa essere
processata dal server.
Ridurre la dimensione e sottoporre a nuovo processo.
414 ‘Request-URI Too Long’ L’URI inserito è troppo
lungo perchè possa essere riconosciuto dal server.
Controlla i dati inseriti e riprova.
415 ‘Unsupported media type’ Nessuno dei codec proposti
è supportato dal server.
Riprovare dopo essersi accertati che i codec usati da CloudItalia Orchestra Xlite siano G729 e G711a (PCMA).
420 ‘Bad Extension’ Il server non ha riconosciuto l’estensione inserita. Controlla i dati inseriti e riprova.
480 ‘Temporarily unavailable’ Lo username dell’account
che hai chiamato non è al
momento raggiungibile.
Fai una chiamata di test su un altro numero CloudItalia Orchestra che è raggiungibile e funzionante.
481 ‘Transaction does not exist’ Il server riceve una richiesta
di chiusura BYE o cancellazione chiamata che non esiste (per esempio perchè è già terminata)
La chiamata è già stata terminata.Tipico errore che segnala la mancata comunicazione tra server e client CloudItalia Orchestra Xlite.
482 ‘Loop Detected’ Il server ha verificato che
la chiamata sta seguendo
un circolo vizioso.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
483 ‘Call failed: Too many hops’ Il server ha verificato
che la chiamata è transitata
da troppi proxy prima
di giungere a lui.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
484 ‘Address Incomplete’ Hai fatto una richiesta
che non corrisponde ad
alcuna transazione esistente.
Le chiamate verranno disconnesse automaticamente. Controlla i dati inseriti e ritenta.
486 ‘Busy’ La linea è occupata. Prova a richiamare più tardi.
487 ‘Call Terminated’ Una richiesta di BYE o CANCEL ha terminato la conversazione. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Codici 500 – server failure

I codici’500′ vengono inviati quando una richiesta valida, viene rigettata perché il server non è in grado di portarla a termine. Il problema è comunque raramente imputabile al server: controllare prima che la configurazione sia corretta e che il router non alteri la segnalazione.

Codice Messaggio Descrizione Azione
500 ‘Server Internal Error’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente. Prova a richiamare più tardi.
502 ‘Bad Gateway’ Network fuori assetto. Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
503 ‘Service unavailable’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
Prova a richiamare più tardi.
504 ‘Server Time-out’ Time out del gateway Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
513 ‘Message too large’ Il corpo del messaggio
è troppo lungo.
Riduci la lunghezza del messaggio.

Codici 600 – global failure

I codici’600′ vengono inviati quando la richiesta non può essere completata da nessun server.

Codice Messaggio Descrizione Azione
600 ‘Busy Everywhere’ Il numero chiamato
non desidera ricevere
la chiamata in questo
momento.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
603 ‘Decline’ Il numero chiamato non
vuole o non può
ricevere la chiamata.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Quali Codec voce supporta Clouditalia Orchestra?

L’infrastruttura di Clouditalia Orchestra è basata su Voip Gateway di Cisco e supporta un lungo elenco di Codec:

G711alaw, G711ulaw, G723r53, G726r32, G729br8, GSM-EFR, GSM-FR, clear-channel.

Posso usare Clouditalia Orchestra con collegamenti UMTS, GPRS e simili?

Teoricamente è possibile, perché la banda lo consentirebbe, tuttavia è bene ricordare che i tempi di latenza dell’UMTS, dell’edge o, peggio ancora, del gprs, rendono mediocre la qualità della conversazione, indipendentemente dal codec in uso.

Inoltre, non si dimentichi, i fornitori di tali accessi prevedono un profilo tariffario basato sulla quantità di dati scaricati.

Quali sono e come posso risolvere i problemi riscontrati su X-lite?

Verifica innanzitutto se la tua connessione Internet sta lavorando normalmente. Se così non fosse, ti suggeriamo di rivolgerti al tuo Internet Service Provider.

La seguente sezione ti è utile ad identificare e risolvere le cause dei problemi riscontrati durante l’utilizzo del software X-lite. La maggior parte di questi è ricollegabile ad un errore nella configurazione del software/telefono/apparato, porte bloccate da un Firewall e problemi di audio. Inoltre i codici di errore che vengono elencati di seguito possono aiutarti a riconoscere più facilmente quale sia il problema riscontrato.

Problemi di configurazione

È possibile che il tuo X-lite/apparato Voip non sia stato configurato regolarmente. Ricontrolla innanzitutto se la configurazione è stata fatta correttamente e verifica che la password che stai utilizzando sia quella che ti è stata inviata per posta elettronica e non la web login/password necessaria per entrare nell’area utenti del sito Clouditalia Orchestra. Un problema ricorrente è il “Timeout della login”.

Timeout della login

Se il messaggio di errore è di “Login Time Out”, è probabile che lo username o la password inseriti non siano corretti. Effettua una verifica di entrambi con l’email di conferma che ti è stata inviata da Clouditalia Orchestra e assicurati che non ci siano problemi nel contattare il tuo proxy server SIP.

Problemi di Firewall e NAT

Se il tuo computer ha un firewall e se non hai modificato la configurazione di default fornita da Clouditalia Orchestra, alcune porte devono essere aperte a X-Lite per consentirti di comunicare con i server di Clouditalia Orchestra. Le porte richieste sono elencate nella Tabella 1. Verificate la documentazione del firewall per informazioni sull’apertura delle porte.

Tabella 1 – Porte richieste

Tipo di porta e numero Servizio
UDP 3478 STUN
UDP 5060 SIP
UDP 8000 RTP
UDP 8001 RTCP

Sono richieste due porte addizionali dopo la 8001, per ogni linea aggiuntiva utilizzata. Per esempio, se utilizzi una seconda linea, sarà utilizzata la porta UDP 8002-3.

Client X-Lite multipli dietro lo stesso Nat/Firewall

Se sono presenti più client X-Lite, dietro lo stesso Nat Firewall, occorre inserire una porta di ascolto SIP ed RTP diversa per ogni client. Ad esempio sul primo client potrebbe essere 5060 e 8000 sul secondo 5061 e 8001, sul terzo 5062 e 8002 e cosi’ via. In caso contrario la ricezione delle chiamate potrebbe essere scambiata tra i vari client. La configurazione della porta di ascolto viene eseguita dal menu di configurazione “System Settings”, “Network” e sono i parametri indicati con “Listen RTP Port” e “Listen SIP Port”.

Indirizzi IP Multipli sullo stesso Computer

Se il tuo computer ha più di un indirizzo IP, X-Lite potrebbe avere difficoltà nel sceglierne correttamente uno. Per selezionare manualmente l’indirizzo IP corretto, configura i seguenti parametri seguendo le istruzioni sotto riportate:

Menu -> System Settings -> Network->Auto-Detect IP: No
Menu -> System Settings -> Network ->Listen On IP: (il vostro computer IP)

Un’altra soluzione consiste nel disabilitare temporaneamente tutto, eccetto un adattatore di rete prima di far partire X-Lite.

X-Tunnels

Qualora i problemi di Firewall e Nat dovessero persistere dovrai impostare X-Tunnels dal menu di configurazione “System Settings” con i seguenti parametri:

X-Tunnels Host xtunnels.voip.eutelia.it
X-Tunnels Username obbligatoriamente il n° telefonico assegnato da Clouditalia Orchestra
X-Tunnels Password password scelta ed assegnata da Clouditalia
Use X-Tunnels Always
Force RTP through X-Tunnels Default
X-Tunnels Challenge Algorithm MD5
X-Tunnels Encryption (none)

Problemi di audio

Controlla che l’audio del tuo computer funzioni regolarmente e di aver eseguito il Wizard Audio Tuning. Per eseguire il Wizard Audio Tuning clicca col tasto destro sul quadrante e seleziona Audio Tuning Wizard.

Ci sono diversi fattori che possono influire sulla qualità dell’audio utilizzando X-Lite. Questi includono: la qualità della connessione di rete, la qualità dell’apparato di rete e il modello delle cuffie. Di seguito alcuni dei problemi che potresti incontrare, unitamente a dei suggerimenti per minimizzare il loro effetto.

Problema

Descrizione

Azione

Audio
disturbato
da fischi
Il fischio è dovuto
alla sovra-modulazione
della voce.
Chiedere all’altro interlocutore di diminuire il volume del microfono e/o di sistemare il microfono.
Audio
disturbato
da fruscii in sottofondo
Un rumore di fondo
significativo è tipicamente
dovuto al livello
della soglia di silenzio.
Chiedere all’altro interlocutore di sistemare la soglia del silenzio, mediante l’Audio Tuning Wizard.
Audio
con eco
Eco durante la conversazione I seguenti consigli sono utili alla riduzione dell’eco durante la conversazione:
– Utilizzate una cuffia con la vostra scheda di rete. Oppure utilizzate una cuffia USB perchè utilizza il proprio audio anzichè i suoni del sistema.
– State utilizzando delle cuffie con microfono a giraffa?
E’ stato verificato che alcune tipologie di cuffie possono creare dei ritorni tra il microfono a giraffa e le cuffie.
– L’equalizzatore del microfono non è stato regolato nei controlli audio di Windows. In fase di configurazione del suono, dovete esaminare le impostazioni del suono.
– Potreste sentire l’eco se il vostro microfono cattura il suono del vostro interlocutore nel caso in cui non utilizziate una cuffia per l’ascolto.
– Il livello del microfono potrebbe essere troppo alto o amplificato nelle impostazioni generali del controllo audio di Windows.
Audio
in una sola
direzione
Alcuni telefoni IP
potrebbero
non rispondere alle
norme di “mappatura
di ritorno UDP” (Reverse
UDP Mapping Rules)
con conseguente audio
in una sola direzione.
Provate a chiamare con queste impostazioni:Menu -> Advanced System Settings -> RTP Settings ->Obey ReverseUDP Mapping Rules: NoInoltrese il vostro firewall restringe le connessioni in ingresso, potreste avere l’audio in una sola direzione.
Configurate X-Lite in modo da utilizzare l’Outbound Proxy del vostro fornitore (se disponibile).
Audio discontinuo durante una conferenza La scarsa qualità audio durante una conferenza potrebbe essere causata
da una limitazione di banda in upload.
Per esempio, alcune postazioni hanno 1 Mbps di banda in download ma solamente 128 kbps in upload. In queste condizioni, utilizzare più host per la conferenza o richiedere ai partecipanti di disconnettersi e di passare ad una banda audio meno compressa ad esempio di tipo G.729.
Suono scarso La bassa qualità del
suono potrebbe essere dovuta a problemi nella connessione di rete,
o alla scheda di rete.
Quanto segue potrebbe influire sulla scarsa
qualità del suono:- Perdita di pacchetti sulla rete IP. Verificare le performance di rete, latenza e tempi di gestione dei pacchetti (throughtput). A 200 millisecondi di latenza,
la qualità audio è buona.- Problemi dell’apparato di rete. Verificate che state utilizzando la versione del driver più aggiornata.
Nessun suono
o discontinuo
Intervalli irregolari
di silenzio
Può essere dovuto ad una errata impostazione del Transmit Silence dal settings di CloudItalia Orchestra Xlite.

Il codec G.729 utilizzato per la voce quanta banda occupa?

Il codec G.729 utilizza 8Kbps (8 Kb per secondo).

Come posso interpretare gli errori che riscontro su X-lite?

Codici di errore

Questi codici verranno visualizzati sul display di X-lite o in un file di log, premendo il tasto F9 sulla vostra tastiera. Invia assieme ad uno screenshot della tua configurazione (schermata inviabile facendo uno “Stamp” sulla pagina da copiare e incollandola sul programma “Paint” di Microsoft salvando l’immagine in formato jpg) il tipo di errore riscontrato (tutto il file di log) al supporto tecnico inviando una mail a info.orchestra@clouditalia.com

1. codice 100 – provisional responses

2. codice 200 – request successful

3. codice 300 – redirection

4. codice 400 – request failure

5. codice 500 – server failure

6. codice 600 – global failure

Codici 100 – Provisional responses

I codici’100′ vengono inviati in risposta al chiamante, quando si è in attesa dell’esito finale di un’azione intrapresa…

Codice Messaggio Descrizione Azione
100 ‘Trying’ (long period) E’ stata intrapresa un’azione
(per esempio un tentativo
di chiamata).
Il chiamato non è ancora
stato trovato.
Verificare le impostazioni
del network.
180 ‘Ringing’ Squillo. In attesa che la chiamata
venga accettata.
181 ‘Call is being forwarded’ La chiamata è stata trasferita
su diversa destinazione.
In attesa del trasferimento.
182 ‘Queued’ Numero chiamato temporaneamente
non disponibile, ma ha deciso
di mettere in coda la chiamata
piuttosto che rifiutarla.
In attesa che le chiamate
vengano accettate.

Codici 200 – request successful

I codici’200′ vengono inviati quando il chiamante ha ricevuto una risposta positiva.

Codice Messaggio Descrizione Azione
200 ‘OK’ Richiesta avvenuta
con successo
Si sono ricevute le
risposte richieste.

Codici 300 – Redirection

I codici’300′ vengono inviati per avvertire il chiamante che verranno instradati su altra location.

Codice Messaggio Descrizione Azione
300 ‘Moved permanently’ L’indirizzo non appartiene
più all’utente.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.
302 ‘Moved temporarily’ Le chiamate vengono girate
su altro indirizzo.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.

Codici 400 – request failure

I codici’400′ vengono inviati quando l’utente riceve una risposta negativa ad un’azione intrapresa. Il problema è imputabile solo lato utente.

Codice Messaggio Descrizione Azione
400 ‘Bad Request’ Richiesta formulata
in maniera errata.
Controllare i dettagli e riprovare.
401 ‘Unauthorized’ La richiesta non
è autorizzata.
Inserire username e/o password corrette.
403 ‘Forbidden’ Il server ha ricevuto
la richiesta ma non
vuole fornire il servizio
(per esempio attivare
una conferenza).
La conferenza non è attualmente supportata.
404 ‘Not Found’ L’utente o la destinazione
non esiste.
Controllare le istruzioni di composizione del numero.
405 ‘Method not allowed’ La richiesta contiene
uno o più metodi
non permessi.
Controlla I dati inseriti e riprova.
406 ‘Not Acceptable’ La richiesta non può essere completata dal server. Controlla i dati inseriti e riprova.
407 ‘Proxy authentication required’ Il cliente deve prima
autenticarsi con
il server proxy.
Reinserire username e password corretta.
408 ‘Request Timeout’ Il server non può rispondere
ed è sopraggiunto il timeout.
Le cause possibili:- Servizio temporaneamente non disponibile .- Configurazione sbagliata del SIP proxy.- IP del proxy non trovato.Xlite sta cercando di creare un collegamento al canale voce attraverso lo STUN server. Alcuni routers e firewall bloccano la trasmissione chiudendo le porte.Configura il tuo router aprendo le seguenti porte:UDP 5060 – SIP UDP 8000 – Xlite RTP
UDP 8001 – Xlite RTP
410 ‘Gone’ Numero non più disponibile,
indirizzo sconosciuto.
Non è in grado di effettuare chiamate.
412 ‘Extension Required’ Il server è in attesa
di numeri addizionali.
Inserire l’estensione del numero.
413 ‘Request Entity Too Large’ Richiesto troppo grande
perchè possa essere
processata dal server.
Ridurre la dimensione e sottoporre a nuovo processo.
414 ‘Request-URI Too Long’ L’URI inserito è troppo
lungo perchè possa essere riconosciuto dal server.
Controlla i dati inseriti e riprova.
415 ‘Unsupported media type’ Nessuno dei codec proposti
è supportato dal server.
Riprovare dopo essersi accertati che i codec usati da CloudItalia Orchestra Xlite siano G729 e G711a (PCMA).
420 ‘Bad Extension’ Il server non ha riconosciuto l’estensione inserita. Controlla i dati inseriti e riprova.
480 ‘Temporarily unavailable’ Lo username dell’account
che hai chiamato non è al
momento raggiungibile.
Fai una chiamata di test su un altro numero CloudItalia Orchestra che è raggiungibile e funzionante.
481 ‘Transaction does not exist’ Il server riceve una richiesta
di chiusura BYE o cancellazione chiamata che non esiste (per esempio perchè è già terminata)
La chiamata è già stata terminata.Tipico errore che segnala la mancata comunicazione tra server e client CloudItalia Orchestra Xlite.
482 ‘Loop Detected’ Il server ha verificato che
la chiamata sta seguendo
un circolo vizioso.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
483 ‘Call failed: Too many hops’ Il server ha verificato
che la chiamata è transitata
da troppi proxy prima
di giungere a lui.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
484 ‘Address Incomplete’ Hai fatto una richiesta
che non corrisponde ad
alcuna transazione esistente.
Le chiamate verranno disconnesse automaticamente. Controlla i dati inseriti e ritenta.
486 ‘Busy’ La linea è occupata. Prova a richiamare più tardi.
487 ‘Call Terminated’ Una richiesta di BYE o CANCEL ha terminato la conversazione. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Codici 500 – server failure

I codici’500′ vengono inviati quando una richiesta valida, viene rigettata perché il server non è in grado di portarla a termine. Il problema è comunque raramente imputabile al server: controllare prima che la configurazione sia corretta e che il router non alteri la segnalazione.

Codice Messaggio Descrizione Azione
500 ‘Server Internal Error’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente. Prova a richiamare più tardi.
502 ‘Bad Gateway’ Network fuori assetto. Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
503 ‘Service unavailable’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
Prova a richiamare più tardi.
504 ‘Server Time-out’ Time out del gateway Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
513 ‘Message too large’ Il corpo del messaggio
è troppo lungo.
Riduci la lunghezza del messaggio.

Codici 600 – global failure

I codici’600′ vengono inviati quando la richiesta non può essere completata da nessun server.

Codice Messaggio Descrizione Azione
600 ‘Busy Everywhere’ Il numero chiamato
non desidera ricevere
la chiamata in questo
momento.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
603 ‘Decline’ Il numero chiamato non
vuole o non può
ricevere la chiamata.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Quali sono e come posso risolvere i problemi riscontrati su X-lite?

Verifica innanzitutto se la tua connessione Internet sta lavorando normalmente. Se così non fosse, ti suggeriamo di rivolgerti al tuo Internet Service Provider.

La seguente sezione ti è utile ad identificare e risolvere le cause dei problemi riscontrati durante l’utilizzo del software X-lite. La maggior parte di questi è ricollegabile ad un errore nella configurazione del software/telefono/apparato, porte bloccate da un Firewall e problemi di audio. Inoltre i codici di errore che vengono elencati di seguito possono aiutarti a riconoscere più facilmente quale sia il problema riscontrato.

Problemi di configurazione

È possibile che il tuo X-lite/apparato Voip non sia stato configurato regolarmente. Ricontrolla innanzitutto se la configurazione è stata fatta correttamente e verifica che la password che stai utilizzando sia quella che ti è stata inviata per posta elettronica e non la web login/password necessaria per entrare nell’area utenti del sito Clouditalia Orchestra. Un problema ricorrente è il “Timeout della login”.

Timeout della login

Se il messaggio di errore è di “Login Time Out”, è probabile che lo username o la password inseriti non siano corretti. Effettua una verifica di entrambi con l’email di conferma che ti è stata inviata da Clouditalia Orchestra e assicurati che non ci siano problemi nel contattare il tuo proxy server SIP.

Problemi di Firewall e NAT

Se il tuo computer ha un firewall e se non hai modificato la configurazione di default fornita da Clouditalia Orchestra, alcune porte devono essere aperte a X-Lite per consentirti di comunicare con i server di Clouditalia Orchestra. Le porte richieste sono elencate nella Tabella 1. Verificate la documentazione del firewall per informazioni sull’apertura delle porte.

Tabella 1 – Porte richieste

Tipo di porta e numero Servizio
UDP 3478 STUN
UDP 5060 SIP
UDP 8000 RTP
UDP 8001 RTCP

Sono richieste due porte addizionali dopo la 8001, per ogni linea aggiuntiva utilizzata. Per esempio, se utilizzi una seconda linea, sarà utilizzata la porta UDP 8002-3.

Client X-Lite multipli dietro lo stesso Nat/Firewall

Se sono presenti più client X-Lite, dietro lo stesso Nat Firewall, occorre inserire una porta di ascolto SIP ed RTP diversa per ogni client. Ad esempio sul primo client potrebbe essere 5060 e 8000 sul secondo 5061 e 8001, sul terzo 5062 e 8002 e cosi’ via. In caso contrario la ricezione delle chiamate potrebbe essere scambiata tra i vari client. La configurazione della porta di ascolto viene eseguita dal menu di configurazione “System Settings”, “Network” e sono i parametri indicati con “Listen RTP Port” e “Listen SIP Port”.

Indirizzi IP Multipli sullo stesso Computer

Se il tuo computer ha più di un indirizzo IP, X-Lite potrebbe avere difficoltà nel sceglierne correttamente uno. Per selezionare manualmente l’indirizzo IP corretto, configura i seguenti parametri seguendo le istruzioni sotto riportate:

Menu -> System Settings -> Network->Auto-Detect IP: No
Menu -> System Settings -> Network ->Listen On IP: (il vostro computer IP)

Un’altra soluzione consiste nel disabilitare temporaneamente tutto, eccetto un adattatore di rete prima di far partire X-Lite.

X-Tunnels

Qualora i problemi di Firewall e Nat dovessero persistere dovrai impostare X-Tunnels dal menu di configurazione “System Settings” con i seguenti parametri:

X-Tunnels Host xtunnels.voip.eutelia.it
X-Tunnels Username obbligatoriamente il n° telefonico assegnato da Clouditalia Orchestra
X-Tunnels Password password scelta ed assegnata da Clouditalia
Use X-Tunnels Always
Force RTP through X-Tunnels Default
X-Tunnels Challenge Algorithm MD5
X-Tunnels Encryption (none)

Problemi di audio

Controlla che l’audio del tuo computer funzioni regolarmente e di aver eseguito il Wizard Audio Tuning. Per eseguire il Wizard Audio Tuning clicca col tasto destro sul quadrante e seleziona Audio Tuning Wizard.

Ci sono diversi fattori che possono influire sulla qualità dell’audio utilizzando X-Lite. Questi includono: la qualità della connessione di rete, la qualità dell’apparato di rete e il modello delle cuffie. Di seguito alcuni dei problemi che potresti incontrare, unitamente a dei suggerimenti per minimizzare il loro effetto.

Problema

 

Descrizione

 

Azione

 

Audio
disturbato
da fischi
Il fischio è dovuto
alla sovra-modulazione
della voce.
Chiedere all’altro interlocutore di diminuire il volume del microfono e/o di sistemare il microfono.
Audio
disturbato
da fruscii in sottofondo
Un rumore di fondo
significativo è tipicamente
dovuto al livello
della soglia di silenzio.
Chiedere all’altro interlocutore di sistemare la soglia del silenzio, mediante l’Audio Tuning Wizard.
Audio
con eco
Eco durante la conversazione I seguenti consigli sono utili alla riduzione dell’eco durante la conversazione:
– Utilizzate una cuffia con la vostra scheda di rete. Oppure utilizzate una cuffia USB perchè utilizza il proprio audio anzichè i suoni del sistema.
– State utilizzando delle cuffie con microfono a giraffa?
E’ stato verificato che alcune tipologie di cuffie possono creare dei ritorni tra il microfono a giraffa e le cuffie.
– L’equalizzatore del microfono non è stato regolato nei controlli audio di Windows. In fase di configurazione del suono, dovete esaminare le impostazioni del suono.
– Potreste sentire l’eco se il vostro microfono cattura il suono del vostro interlocutore nel caso in cui non utilizziate una cuffia per l’ascolto.
– Il livello del microfono potrebbe essere troppo alto o amplificato nelle impostazioni generali del controllo audio di Windows.
Audio
in una sola
direzione
Alcuni telefoni IP
potrebbero
non rispondere alle
norme di “mappatura
di ritorno UDP” (Reverse
UDP Mapping Rules)
con conseguente audio
in una sola direzione.
Provate a chiamare con queste impostazioni:Menu -> Advanced System Settings -> RTP Settings ->Obey ReverseUDP Mapping Rules: NoInoltrese il vostro firewall restringe le connessioni in ingresso, potreste avere l’audio in una sola direzione.
Configurate X-Lite in modo da utilizzare l’Outbound Proxy del vostro fornitore (se disponibile).
Audio discontinuo durante una conferenza La scarsa qualità audio durante una conferenza potrebbe essere causata
da una limitazione di banda in upload.
Per esempio, alcune postazioni hanno 1 Mbps di banda in download ma solamente 128 kbps in upload. In queste condizioni, utilizzare più host per la conferenza o richiedere ai partecipanti di disconnettersi e di passare ad una banda audio meno compressa ad esempio di tipo G.729.
Suono scarso La bassa qualità del
suono potrebbe essere dovuta a problemi nella connessione di rete,
o alla scheda di rete.
Quanto segue potrebbe influire sulla scarsa
qualità del suono:- Perdita di pacchetti sulla rete IP. Verificare le performance di rete, latenza e tempi di gestione dei pacchetti (throughtput). A 200 millisecondi di latenza,
la qualità audio è buona.- Problemi dell’apparato di rete. Verificate che state utilizzando la versione del driver più aggiornata.
Nessun suono
o discontinuo
Intervalli irregolari
di silenzio
Può essere dovuto ad una errata impostazione del Transmit Silence dal settings di CloudItalia Orchestra Xlite.

Cos’è il test ECHO (4010)?

ECHO è un test che ti permette di verificare eventuali problemi di connessione semplicemente con una telefonata.

Puoi provare il test anche in mancanza di credito per identificare in maniera immediata malfunzionamenti del router e/o perdita di pacchetti sulla connessione.

Chiama dal tuo numero il 4010 e rimani in ascolto:

  • se dopo il messaggio l’utente parla senza sentir ripetere la propria voce, la connessione è perfetta.
  • se l’utente parla e risente la propria voce, il traffico voce e la segnalazione VoIP possono liberamente uscire ed entrare dal router.
  • se l’utente parla e risente la propria voce in maniera distorta o con molto ritardo, la causa del problema è legata alla perdita di pacchetti sulla connessione e non al VoIP.

Che cosa è X-lite?

X-lite è un programma gratuito che può essere usato per effettuare e ricevere chiamate su un numero Clouditalia Orchestra. Basato sul protocollo SIP, offre funzioni per chiamate audio e video, conferenze, voicemail, rubrica contatti, instant messaging e gestione della presenza (libero, occupato, offline o messaggio personale).

Come posso interpretare gli errori che riscontro su X-lite?

Codici di errore

Questi codici verranno visualizzati sul display di X-lite o in un file di log, premendo il tasto F9 sulla vostra tastiera. Invia assieme ad uno screenshot della tua configurazione (schermata inviabile facendo uno “Stamp” sulla pagina da copiare e incollandola sul programma “Paint” di Microsoft salvando l’immagine in formato jpg) il tipo di errore riscontrato (tutto il file di log) al supporto tecnico inviando una mail a info.orchestra@clouditalia.com

1. codice 100 – provisional responses

2. codice 200 – request successful

3. codice 300 – redirection

4. codice 400 – request failure

5. codice 500 – server failure

6. codice 600 – global failure

Codici 100 – Provisional responses

I codici’100′ vengono inviati in risposta al chiamante, quando si è in attesa dell’esito finale di un’azione intrapresa…

Codice Messaggio Descrizione Azione
100 ‘Trying’ (long period) E’ stata intrapresa un’azione
(per esempio un tentativo
di chiamata).
Il chiamato non è ancora
stato trovato.
Verificare le impostazioni
del network.
180 ‘Ringing’ Squillo. In attesa che la chiamata
venga accettata.
181 ‘Call is being forwarded’ La chiamata è stata trasferita
su diversa destinazione.
In attesa del trasferimento.
182 ‘Queued’ Numero chiamato temporaneamente
non disponibile, ma ha deciso
di mettere in coda la chiamata
piuttosto che rifiutarla.
In attesa che le chiamate
vengano accettate.

Codici 200 – request successful

I codici’200′ vengono inviati quando il chiamante ha ricevuto una risposta positiva.

Codice Messaggio Descrizione Azione
200 ‘OK’ Richiesta avvenuta
con successo
Si sono ricevute le
risposte richieste.

Codici 300 – Redirection

I codici’300′ vengono inviati per avvertire il chiamante che verranno instradati su altra location.

Codice Messaggio Descrizione Azione
300 ‘Moved permanently’ L’indirizzo non appartiene
più all’utente.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.
302 ‘Moved temporarily’ Le chiamate vengono girate
su altro indirizzo.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.

Codici 400 – request failure

I codici’400′ vengono inviati quando l’utente riceve una risposta negativa ad un’azione intrapresa. Il problema è imputabile solo lato utente.

Codice Messaggio Descrizione Azione
400 ‘Bad Request’ Richiesta formulata
in maniera errata.
Controllare i dettagli e riprovare.
401 ‘Unauthorized’ La richiesta non
è autorizzata.
Inserire username e/o password corrette.
403 ‘Forbidden’ Il server ha ricevuto
la richiesta ma non
vuole fornire il servizio
(per esempio attivare
una conferenza).
La conferenza non è attualmente supportata.
404 ‘Not Found’ L’utente o la destinazione
non esiste.
Controllare le istruzioni di composizione del numero.
405 ‘Method not allowed’ La richiesta contiene
uno o più metodi
non permessi.
Controlla I dati inseriti e riprova.
406 ‘Not Acceptable’ La richiesta non può essere completata dal server. Controlla i dati inseriti e riprova.
407 ‘Proxy authentication required’ Il cliente deve prima
autenticarsi con
il server proxy.
Reinserire username e password corretta.
408 ‘Request Timeout’ Il server non può rispondere
ed è sopraggiunto il timeout.
Le cause possibili:- Servizio temporaneamente non disponibile .- Configurazione sbagliata del SIP proxy.- IP del proxy non trovato.Xlite sta cercando di creare un collegamento al canale voce attraverso lo STUN server. Alcuni routers e firewall bloccano la trasmissione chiudendo le porte.Configura il tuo router aprendo le seguenti porte:UDP 5060 – SIP UDP 8000 – Xlite RTP
UDP 8001 – Xlite RTP
410 ‘Gone’ Numero non più disponibile,
indirizzo sconosciuto.
Non è in grado di effettuare chiamate.
412 ‘Extension Required’ Il server è in attesa
di numeri addizionali.
Inserire l’estensione del numero.
413 ‘Request Entity Too Large’ Richiesto troppo grande
perchè possa essere
processata dal server.
Ridurre la dimensione e sottoporre a nuovo processo.
414 ‘Request-URI Too Long’ L’URI inserito è troppo
lungo perchè possa essere riconosciuto dal server.
Controlla i dati inseriti e riprova.
415 ‘Unsupported media type’ Nessuno dei codec proposti
è supportato dal server.
Riprovare dopo essersi accertati che i codec usati da CloudItalia Orchestra Xlite siano G729 e G711a (PCMA).
420 ‘Bad Extension’ Il server non ha riconosciuto l’estensione inserita. Controlla i dati inseriti e riprova.
480 ‘Temporarily unavailable’ Lo username dell’account
che hai chiamato non è al
momento raggiungibile.
Fai una chiamata di test su un altro numero CloudItalia Orchestra che è raggiungibile e funzionante.
481 ‘Transaction does not exist’ Il server riceve una richiesta
di chiusura BYE o cancellazione chiamata che non esiste (per esempio perchè è già terminata)
La chiamata è già stata terminata.Tipico errore che segnala la mancata comunicazione tra server e client CloudItalia Orchestra Xlite.
482 ‘Loop Detected’ Il server ha verificato che
la chiamata sta seguendo
un circolo vizioso.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
483 ‘Call failed: Too many hops’ Il server ha verificato
che la chiamata è transitata
da troppi proxy prima
di giungere a lui.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
484 ‘Address Incomplete’ Hai fatto una richiesta
che non corrisponde ad
alcuna transazione esistente.
Le chiamate verranno disconnesse automaticamente. Controlla i dati inseriti e ritenta.
486 ‘Busy’ La linea è occupata. Prova a richiamare più tardi.
487 ‘Call Terminated’ Una richiesta di BYE o CANCEL ha terminato la conversazione. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Codici 500 – server failure

I codici’500′ vengono inviati quando una richiesta valida, viene rigettata perché il server non è in grado di portarla a termine. Il problema è comunque raramente imputabile al server: controllare prima che la configurazione sia corretta e che il router non alteri la segnalazione.

Codice Messaggio Descrizione Azione
500 ‘Server Internal Error’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente. Prova a richiamare più tardi.
502 ‘Bad Gateway’ Network fuori assetto. Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
503 ‘Service unavailable’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
Prova a richiamare più tardi.
504 ‘Server Time-out’ Time out del gateway Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
513 ‘Message too large’ Il corpo del messaggio
è troppo lungo.
Riduci la lunghezza del messaggio.

Codici 600 – global failure

I codici’600′ vengono inviati quando la richiesta non può essere completata da nessun server.

Codice Messaggio Descrizione Azione
600 ‘Busy Everywhere’ Il numero chiamato
non desidera ricevere
la chiamata in questo
momento.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
603 ‘Decline’ Il numero chiamato non
vuole o non può
ricevere la chiamata.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Quali sono e come posso risolvere i problemi riscontrati su X-lite?

Verifica innanzitutto se la tua connessione Internet sta lavorando normalmente. Se così non fosse, ti suggeriamo di rivolgerti al tuo Internet Service Provider.

La seguente sezione ti è utile ad identificare e risolvere le cause dei problemi riscontrati durante l’utilizzo del software X-lite. La maggior parte di questi è ricollegabile ad un errore nella configurazione del software/telefono/apparato, porte bloccate da un Firewall e problemi di audio. Inoltre i codici di errore che vengono elencati di seguito possono aiutarti a riconoscere più facilmente quale sia il problema riscontrato.

Problemi di configurazione

È possibile che il tuo X-lite/apparato Voip non sia stato configurato regolarmente. Ricontrolla innanzitutto se la configurazione è stata fatta correttamente e verifica che la password che stai utilizzando sia quella che ti è stata inviata per posta elettronica e non la web login/password necessaria per entrare nell’area utenti del sito Clouditalia Orchestra. Un problema ricorrente è il “Timeout della login”.

Timeout della login

Se il messaggio di errore è di “Login Time Out”, è probabile che lo username o la password inseriti non siano corretti. Effettua una verifica di entrambi con l’email di conferma che ti è stata inviata da Clouditalia Orchestra e assicurati che non ci siano problemi nel contattare il tuo proxy server SIP.

Problemi di Firewall e NAT

Se il tuo computer ha un firewall e se non hai modificato la configurazione di default fornita da Clouditalia Orchestra, alcune porte devono essere aperte a X-Lite per consentirti di comunicare con i server di Clouditalia Orchestra. Le porte richieste sono elencate nella Tabella 1. Verificate la documentazione del firewall per informazioni sull’apertura delle porte.

Tabella 1 – Porte richieste

Tipo di porta e numero Servizio
UDP 3478 STUN
UDP 5060 SIP
UDP 8000 RTP
UDP 8001 RTCP

Sono richieste due porte addizionali dopo la 8001, per ogni linea aggiuntiva utilizzata. Per esempio, se utilizzi una seconda linea, sarà utilizzata la porta UDP 8002-3.

Client X-Lite multipli dietro lo stesso Nat/Firewall

Se sono presenti più client X-Lite, dietro lo stesso Nat Firewall, occorre inserire una porta di ascolto SIP ed RTP diversa per ogni client. Ad esempio sul primo client potrebbe essere 5060 e 8000 sul secondo 5061 e 8001, sul terzo 5062 e 8002 e cosi’ via. In caso contrario la ricezione delle chiamate potrebbe essere scambiata tra i vari client. La configurazione della porta di ascolto viene eseguita dal menu di configurazione “System Settings”, “Network” e sono i parametri indicati con “Listen RTP Port” e “Listen SIP Port”.

Indirizzi IP Multipli sullo stesso Computer

Se il tuo computer ha più di un indirizzo IP, X-Lite potrebbe avere difficoltà nel sceglierne correttamente uno. Per selezionare manualmente l’indirizzo IP corretto, configura i seguenti parametri seguendo le istruzioni sotto riportate:

Menu -> System Settings -> Network->Auto-Detect IP: No
Menu -> System Settings -> Network ->Listen On IP: (il vostro computer IP)

Un’altra soluzione consiste nel disabilitare temporaneamente tutto, eccetto un adattatore di rete prima di far partire X-Lite.

X-Tunnels

Qualora i problemi di Firewall e Nat dovessero persistere dovrai impostare X-Tunnels dal menu di configurazione “System Settings” con i seguenti parametri:

X-Tunnels Host xtunnels.voip.eutelia.it
X-Tunnels Username obbligatoriamente il n° telefonico assegnato da Clouditalia Orchestra
X-Tunnels Password password scelta ed assegnata da Clouditalia
Use X-Tunnels Always
Force RTP through X-Tunnels Default
X-Tunnels Challenge Algorithm MD5
X-Tunnels Encryption (none)

Problemi di audio

Controlla che l’audio del tuo computer funzioni regolarmente e di aver eseguito il Wizard Audio Tuning. Per eseguire il Wizard Audio Tuning clicca col tasto destro sul quadrante e seleziona Audio Tuning Wizard.

Ci sono diversi fattori che possono influire sulla qualità dell’audio utilizzando X-Lite. Questi includono: la qualità della connessione di rete, la qualità dell’apparato di rete e il modello delle cuffie. Di seguito alcuni dei problemi che potresti incontrare, unitamente a dei suggerimenti per minimizzare il loro effetto.

Problema

 

Descrizione

 

Azione

 

Audio
disturbato
da fischi
Il fischio è dovuto
alla sovra-modulazione
della voce.
Chiedere all’altro interlocutore di diminuire il volume del microfono e/o di sistemare il microfono.
Audio
disturbato
da fruscii in sottofondo
Un rumore di fondo
significativo è tipicamente
dovuto al livello
della soglia di silenzio.
Chiedere all’altro interlocutore di sistemare la soglia del silenzio, mediante l’Audio Tuning Wizard.
Audio
con eco
Eco durante la conversazione I seguenti consigli sono utili alla riduzione dell’eco durante la conversazione:
– Utilizzate una cuffia con la vostra scheda di rete. Oppure utilizzate una cuffia USB perchè utilizza il proprio audio anzichè i suoni del sistema.
– State utilizzando delle cuffie con microfono a giraffa?
E’ stato verificato che alcune tipologie di cuffie possono creare dei ritorni tra il microfono a giraffa e le cuffie.
– L’equalizzatore del microfono non è stato regolato nei controlli audio di Windows. In fase di configurazione del suono, dovete esaminare le impostazioni del suono.
– Potreste sentire l’eco se il vostro microfono cattura il suono del vostro interlocutore nel caso in cui non utilizziate una cuffia per l’ascolto.
– Il livello del microfono potrebbe essere troppo alto o amplificato nelle impostazioni generali del controllo audio di Windows.
Audio
in una sola
direzione
Alcuni telefoni IP
potrebbero
non rispondere alle
norme di “mappatura
di ritorno UDP” (Reverse
UDP Mapping Rules)
con conseguente audio
in una sola direzione.
Provate a chiamare con queste impostazioni:Menu -> Advanced System Settings -> RTP Settings ->Obey ReverseUDP Mapping Rules: NoInoltrese il vostro firewall restringe le connessioni in ingresso, potreste avere l’audio in una sola direzione.
Configurate X-Lite in modo da utilizzare l’Outbound Proxy del vostro fornitore (se disponibile).
Audio discontinuo durante una conferenza La scarsa qualità audio durante una conferenza potrebbe essere causata
da una limitazione di banda in upload.
Per esempio, alcune postazioni hanno 1 Mbps di banda in download ma solamente 128 kbps in upload. In queste condizioni, utilizzare più host per la conferenza o richiedere ai partecipanti di disconnettersi e di passare ad una banda audio meno compressa ad esempio di tipo G.729.
Suono scarso La bassa qualità del
suono potrebbe essere dovuta a problemi nella connessione di rete,
o alla scheda di rete.
Quanto segue potrebbe influire sulla scarsa
qualità del suono:- Perdita di pacchetti sulla rete IP. Verificare le performance di rete, latenza e tempi di gestione dei pacchetti (throughtput). A 200 millisecondi di latenza,
la qualità audio è buona.- Problemi dell’apparato di rete. Verificate che state utilizzando la versione del driver più aggiornata.
Nessun suono
o discontinuo
Intervalli irregolari
di silenzio
Può essere dovuto ad una errata impostazione del Transmit Silence dal settings di CloudItalia Orchestra Xlite.

Che cosa è X-lite?

X-lite è un programma gratuito che può essere usato per effettuare e ricevere chiamate su un numero Clouditalia Orchestra. Basato sul protocollo SIP, offre funzioni per chiamate audio e video, conferenze, voicemail, rubrica contatti, instant messaging e gestione della presenza (libero, occupato, offline o messaggio personale).

Quali sono i parametri standard di configurazione per il servizio Orchestra?

Autenticazione Nome: Numero Telefonico Orchestra
Autenticazione Password: Password Numero Telefonico Orchestra
Conferma Autenticazione Password: Password Numero Telefonico Orchestra
Username: Numero Telefonico Orchestra
Dominio: voip.eutelia.it
Nome visualizzato: Numero Telefonico Orchestra
Indirizzo server proxy: voip.eutelia.it
Porta server proxy: 5060
Registrar server: voip.eutelia.it
Porta registrar server: 5060
Porta STUN: 3478
Range di porte Rtp sono dalla 50000-65000

Ulteriori suggerimenti per una configurazione ottimale:
– disattivare lo Stun Voip
– impostare come porta fissa, la porta Udp Sip 5060
– verificare la corretta apertura delle porte del router verso l’ indirizzo ip del telefono/ata.
– impostare come tempo di registrazione del dispositivo (Record Expires)180 sec. Tempo ottimale per la registrazione al server voip.

È possibile collegare all’ATA 172 anche telefoni tradizionali cordless?

Sì. E’ possibile collegare ed utilizzare anche telefoni tradizionali cordless.

È possibile modificare il volume del telefono collegato all’ATA 172?

Sì. Digitare, dal telefono collegato all’ATA la seguente sequenza di tasti: #132+[00~12]#.

[00~12] indica il range di livello di volume che è possibile impostare. Il valore di default configurato è 10.

HT486 problemi di password

Effettuare il reset dell’apparato e successivamente l’ aggiornamento del firmware. Consultare le istruzioni presenti nelle sezioni 7 e 8 del manuale orginale.

Che fare se rilevo malfunzionamenti con HT 487(486 Rev.2)?

Problemi di segnalazione da parte dell’HandyTone 487 (486 rev. 2)?

Verificare quanto segue:
1 – Aggiornare l’apparato con l’ultimo firmware
2 – Eseguire reset tramite codice telefonico (non è gestito il reset da web)
3 – Riconfigurare l’apparato

Verificare il corretto funzionamento dell’apparato.

Come fare per avere la linea ADSL con Clouditalia Orchestra?

Per informazioni sulla connessione ad Internet a banda larga puoi consultare il sito Clouditalia (www.clouditalia.com) ed accedere alle ampie sezioni sui Prodotti/Servizi offerti.

Come posso interpretare gli errori che riscontro su X-lite?

Codici di errore

Questi codici verranno visualizzati sul display di X-lite o in un file di log, premendo il tasto F9 sulla vostra tastiera. Invia assieme ad uno screenshot della tua configurazione (schermata inviabile facendo uno “Stamp” sulla pagina da copiare e incollandola sul programma “Paint” di Microsoft salvando l’immagine in formato jpg) il tipo di errore riscontrato (tutto il file di log) al supporto tecnico inviando una mail a info.orchestra@clouditalia.com

1. codice 100 – provisional responses

2. codice 200 – request successful

3. codice 300 – redirection

4. codice 400 – request failure

5. codice 500 – server failure

6. codice 600 – global failure

Codici 100 – Provisional responses

I codici’100′ vengono inviati in risposta al chiamante, quando si è in attesa dell’esito finale di un’azione intrapresa…

Codice Messaggio Descrizione Azione
100 ‘Trying’ (long period) E’ stata intrapresa un’azione
(per esempio un tentativo
di chiamata).
Il chiamato non è ancora
stato trovato.
Verificare le impostazioni
del network.
180 ‘Ringing’ Squillo. In attesa che la chiamata
venga accettata.
181 ‘Call is being forwarded’ La chiamata è stata trasferita
su diversa destinazione.
In attesa del trasferimento.
182 ‘Queued’ Numero chiamato temporaneamente
non disponibile, ma ha deciso
di mettere in coda la chiamata
piuttosto che rifiutarla.
In attesa che le chiamate
vengano accettate.

Codici 200 – request successful

I codici’200′ vengono inviati quando il chiamante ha ricevuto una risposta positiva.

Codice Messaggio Descrizione Azione
200 ‘OK’ Richiesta avvenuta
con successo
Si sono ricevute le
risposte richieste.

Codici 300 – Redirection

I codici’300′ vengono inviati per avvertire il chiamante che verranno instradati su altra location.

Codice Messaggio Descrizione Azione
300 ‘Moved permanently’ L’indirizzo non appartiene
più all’utente.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.
302 ‘Moved temporarily’ Le chiamate vengono girate
su altro indirizzo.
Riprova ad inserire
l’/gli indirizzo(i) forniti.

Codici 400 – request failure

I codici’400′ vengono inviati quando l’utente riceve una risposta negativa ad un’azione intrapresa. Il problema è imputabile solo lato utente.

Codice Messaggio Descrizione Azione
400 ‘Bad Request’ Richiesta formulata
in maniera errata.
Controllare i dettagli e riprovare.
401 ‘Unauthorized’ La richiesta non
è autorizzata.
Inserire username e/o password corrette.
403 ‘Forbidden’ Il server ha ricevuto
la richiesta ma non
vuole fornire il servizio
(per esempio attivare
una conferenza).
La conferenza non è attualmente supportata.
404 ‘Not Found’ L’utente o la destinazione
non esiste.
Controllare le istruzioni di composizione del numero.
405 ‘Method not allowed’ La richiesta contiene
uno o più metodi
non permessi.
Controlla I dati inseriti e riprova.
406 ‘Not Acceptable’ La richiesta non può essere completata dal server. Controlla i dati inseriti e riprova.
407 ‘Proxy authentication required’ Il cliente deve prima
autenticarsi con
il server proxy.
Reinserire username e password corretta.
408 ‘Request Timeout’ Il server non può rispondere
ed è sopraggiunto il timeout.
Le cause possibili:- Servizio temporaneamente non disponibile .- Configurazione sbagliata del SIP proxy.- IP del proxy non trovato.Xlite sta cercando di creare un collegamento al canale voce attraverso lo STUN server. Alcuni routers e firewall bloccano la trasmissione chiudendo le porte.Configura il tuo router aprendo le seguenti porte:UDP 5060 – SIP UDP 8000 – Xlite RTP
UDP 8001 – Xlite RTP
410 ‘Gone’ Numero non più disponibile,
indirizzo sconosciuto.
Non è in grado di effettuare chiamate.
412 ‘Extension Required’ Il server è in attesa
di numeri addizionali.
Inserire l’estensione del numero.
413 ‘Request Entity Too Large’ Richiesto troppo grande
perchè possa essere
processata dal server.
Ridurre la dimensione e sottoporre a nuovo processo.
414 ‘Request-URI Too Long’ L’URI inserito è troppo
lungo perchè possa essere riconosciuto dal server.
Controlla i dati inseriti e riprova.
415 ‘Unsupported media type’ Nessuno dei codec proposti
è supportato dal server.
Riprovare dopo essersi accertati che i codec usati da CloudItalia Orchestra Xlite siano G729 e G711a (PCMA).
420 ‘Bad Extension’ Il server non ha riconosciuto l’estensione inserita. Controlla i dati inseriti e riprova.
480 ‘Temporarily unavailable’ Lo username dell’account
che hai chiamato non è al
momento raggiungibile.
Fai una chiamata di test su un altro numero CloudItalia Orchestra che è raggiungibile e funzionante.
481 ‘Transaction does not exist’ Il server riceve una richiesta
di chiusura BYE o cancellazione chiamata che non esiste (per esempio perchè è già terminata)
La chiamata è già stata terminata.Tipico errore che segnala la mancata comunicazione tra server e client CloudItalia Orchestra Xlite.
482 ‘Loop Detected’ Il server ha verificato che
la chiamata sta seguendo
un circolo vizioso.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
483 ‘Call failed: Too many hops’ Il server ha verificato
che la chiamata è transitata
da troppi proxy prima
di giungere a lui.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
484 ‘Address Incomplete’ Hai fatto una richiesta
che non corrisponde ad
alcuna transazione esistente.
Le chiamate verranno disconnesse automaticamente. Controlla i dati inseriti e ritenta.
486 ‘Busy’ La linea è occupata. Prova a richiamare più tardi.
487 ‘Call Terminated’ Una richiesta di BYE o CANCEL ha terminato la conversazione. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Codici 500 – server failure

I codici’500′ vengono inviati quando una richiesta valida, viene rigettata perché il server non è in grado di portarla a termine. Il problema è comunque raramente imputabile al server: controllare prima che la configurazione sia corretta e che il router non alteri la segnalazione.

Codice Messaggio Descrizione Azione
500 ‘Server Internal Error’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente. Prova a richiamare più tardi.
502 ‘Bad Gateway’ Network fuori assetto. Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
503 ‘Service unavailable’ Fallimento temporaneo. La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
Prova a richiamare più tardi.
504 ‘Server Time-out’ Time out del gateway Si sente un segnale di occupato veloce e la chiamata viene disconnessa.
513 ‘Message too large’ Il corpo del messaggio
è troppo lungo.
Riduci la lunghezza del messaggio.

Codici 600 – global failure

I codici’600′ vengono inviati quando la richiesta non può essere completata da nessun server.

Codice Messaggio Descrizione Azione
600 ‘Busy Everywhere’ Il numero chiamato
non desidera ricevere
la chiamata in questo
momento.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.
603 ‘Decline’ Il numero chiamato non
vuole o non può
ricevere la chiamata.
La chiamata verrà disconnessa automaticamente.

Quali Codec voce supporta Clouditalia Orchestra?

L’infrastruttura di Clouditalia Orchestra è basata su Voip Gateway di Cisco e supporta un lungo elenco di Codec:

G711alaw, G711ulaw, G723r53, G726r32, G729br8, GSM-EFR, GSM-FR, clear-channel.

Posso usare Clouditalia Orchestra con collegamenti UMTS, GPRS e simili?

Teoricamente è possibile, perché la banda lo consentirebbe, tuttavia è bene ricordare che i tempi di latenza dell’UMTS, dell’edge o, peggio ancora, del gprs, rendono mediocre la qualità della conversazione, indipendentemente dal codec in uso.

Inoltre, non si dimentichi, i fornitori di tali accessi prevedono un profilo tariffario basato sulla quantità di dati scaricati.

Quali sono e come posso risolvere i problemi riscontrati su X-lite?

Verifica innanzitutto se la tua connessione Internet sta lavorando normalmente. Se così non fosse, ti suggeriamo di rivolgerti al tuo Internet Service Provider.

La seguente sezione ti è utile ad identificare e risolvere le cause dei problemi riscontrati durante l’utilizzo del software X-lite. La maggior parte di questi è ricollegabile ad un errore nella configurazione del software/telefono/apparato, porte bloccate da un Firewall e problemi di audio. Inoltre i codici di errore che vengono elencati di seguito possono aiutarti a riconoscere più facilmente quale sia il problema riscontrato.

Problemi di configurazione

È possibile che il tuo X-lite/apparato Voip non sia stato configurato regolarmente. Ricontrolla innanzitutto se la configurazione è stata fatta correttamente e verifica che la password che stai utilizzando sia quella che ti è stata inviata per posta elettronica e non la web login/password necessaria per entrare nell’area utenti del sito Clouditalia Orchestra. Un problema ricorrente è il “Timeout della login”.

Timeout della login

Se il messaggio di errore è di “Login Time Out”, è probabile che lo username o la password inseriti non siano corretti. Effettua una verifica di entrambi con l’email di conferma che ti è stata inviata da Clouditalia Orchestra e assicurati che non ci siano problemi nel contattare il tuo proxy server SIP.

Problemi di Firewall e NAT

Se il tuo computer ha un firewall e se non hai modificato la configurazione di default fornita da Clouditalia Orchestra, alcune porte devono essere aperte a X-Lite per consentirti di comunicare con i server di Clouditalia Orchestra. Le porte richieste sono elencate nella Tabella 1. Verificate la documentazione del firewall per informazioni sull’apertura delle porte.

Tabella 1 – Porte richieste

Tipo di porta e numero Servizio
UDP 3478 STUN
UDP 5060 SIP
UDP 8000 RTP
UDP 8001 RTCP

Sono richieste due porte addizionali dopo la 8001, per ogni linea aggiuntiva utilizzata. Per esempio, se utilizzi una seconda linea, sarà utilizzata la porta UDP 8002-3.

Client X-Lite multipli dietro lo stesso Nat/Firewall

Se sono presenti più client X-Lite, dietro lo stesso Nat Firewall, occorre inserire una porta di ascolto SIP ed RTP diversa per ogni client. Ad esempio sul primo client potrebbe essere 5060 e 8000 sul secondo 5061 e 8001, sul terzo 5062 e 8002 e cosi’ via. In caso contrario la ricezione delle chiamate potrebbe essere scambiata tra i vari client. La configurazione della porta di ascolto viene eseguita dal menu di configurazione “System Settings”, “Network” e sono i parametri indicati con “Listen RTP Port” e “Listen SIP Port”.

Indirizzi IP Multipli sullo stesso Computer

Se il tuo computer ha più di un indirizzo IP, X-Lite potrebbe avere difficoltà nel sceglierne correttamente uno. Per selezionare manualmente l’indirizzo IP corretto, configura i seguenti parametri seguendo le istruzioni sotto riportate:

Menu -> System Settings -> Network->Auto-Detect IP: No
Menu -> System Settings -> Network ->Listen On IP: (il vostro computer IP)

Un’altra soluzione consiste nel disabilitare temporaneamente tutto, eccetto un adattatore di rete prima di far partire X-Lite.

X-Tunnels

Qualora i problemi di Firewall e Nat dovessero persistere dovrai impostare X-Tunnels dal menu di configurazione “System Settings” con i seguenti parametri:

X-Tunnels Host xtunnels.voip.eutelia.it
X-Tunnels Username obbligatoriamente il n° telefonico assegnato da Clouditalia Orchestra
X-Tunnels Password password scelta ed assegnata da Clouditalia
Use X-Tunnels Always
Force RTP through X-Tunnels Default
X-Tunnels Challenge Algorithm MD5
X-Tunnels Encryption (none)

Problemi di audio

Controlla che l’audio del tuo computer funzioni regolarmente e di aver eseguito il Wizard Audio Tuning. Per eseguire il Wizard Audio Tuning clicca col tasto destro sul quadrante e seleziona Audio Tuning Wizard.

Ci sono diversi fattori che possono influire sulla qualità dell’audio utilizzando X-Lite. Questi includono: la qualità della connessione di rete, la qualità dell’apparato di rete e il modello delle cuffie. Di seguito alcuni dei problemi che potresti incontrare, unitamente a dei suggerimenti per minimizzare il loro effetto.

Problema

Descrizione

Azione

Audio
disturbato
da fischi
Il fischio è dovuto
alla sovra-modulazione
della voce.
Chiedere all’altro interlocutore di diminuire il volume del microfono e/o di sistemare il microfono.
Audio
disturbato
da fruscii in sottofondo
Un rumore di fondo
significativo è tipicamente
dovuto al livello
della soglia di silenzio.
Chiedere all’altro interlocutore di sistemare la soglia del silenzio, mediante l’Audio Tuning Wizard.
Audio
con eco
Eco durante la conversazione I seguenti consigli sono utili alla riduzione dell’eco durante la conversazione:
– Utilizzate una cuffia con la vostra scheda di rete. Oppure utilizzate una cuffia USB perchè utilizza il proprio audio anzichè i suoni del sistema.
– State utilizzando delle cuffie con microfono a giraffa?
E’ stato verificato che alcune tipologie di cuffie possono creare dei ritorni tra il microfono a giraffa e le cuffie.
– L’equalizzatore del microfono non è stato regolato nei controlli audio di Windows. In fase di configurazione del suono, dovete esaminare le impostazioni del suono.
– Potreste sentire l’eco se il vostro microfono cattura il suono del vostro interlocutore nel caso in cui non utilizziate una cuffia per l’ascolto.
– Il livello del microfono potrebbe essere troppo alto o amplificato nelle impostazioni generali del controllo audio di Windows.
Audio
in una sola
direzione
Alcuni telefoni IP
potrebbero
non rispondere alle
norme di “mappatura
di ritorno UDP” (Reverse
UDP Mapping Rules)
con conseguente audio
in una sola direzione.
Provate a chiamare con queste impostazioni:Menu -> Advanced System Settings -> RTP Settings ->Obey ReverseUDP Mapping Rules: NoInoltrese il vostro firewall restringe le connessioni in ingresso, potreste avere l’audio in una sola direzione.
Configurate X-Lite in modo da utilizzare l’Outbound Proxy del vostro fornitore (se disponibile).
Audio discontinuo durante una conferenza La scarsa qualità audio durante una conferenza potrebbe essere causata
da una limitazione di banda in upload.
Per esempio, alcune postazioni hanno 1 Mbps di banda in download ma solamente 128 kbps in upload. In queste condizioni, utilizzare più host per la conferenza o richiedere ai partecipanti di disconnettersi e di passare ad una banda audio meno compressa ad esempio di tipo G.729.
Suono scarso La bassa qualità del
suono potrebbe essere dovuta a problemi nella connessione di rete,
o alla scheda di rete.
Quanto segue potrebbe influire sulla scarsa
qualità del suono:- Perdita di pacchetti sulla rete IP. Verificare le performance di rete, latenza e tempi di gestione dei pacchetti (throughtput). A 200 millisecondi di latenza,
la qualità audio è buona.- Problemi dell’apparato di rete. Verificate che state utilizzando la versione del driver più aggiornata.
Nessun suono
o discontinuo
Intervalli irregolari
di silenzio
Può essere dovuto ad una errata impostazione del Transmit Silence dal settings di CloudItalia Orchestra Xlite.

Il codec G.729 utilizzato per la voce quanta banda occupa?

Il codec G.729 utilizza 8Kbps (8 Kb per secondo).

Cos’è il test ECHO (4010)?

ECHO è un test che ti permette di verificare eventuali problemi di connessione semplicemente con una telefonata.

Puoi provare il test anche in mancanza di credito per identificare in maniera immediata malfunzionamenti del router e/o perdita di pacchetti sulla connessione.

Chiama dal tuo numero il 4010 e rimani in ascolto:

  • se dopo il messaggio l’utente parla senza sentir ripetere la propria voce, la connessione è perfetta.
  • se l’utente parla e risente la propria voce, il traffico voce e la segnalazione VoIP possono liberamente uscire ed entrare dal router.
  • se l’utente parla e risente la propria voce in maniera distorta o con molto ritardo, la causa del problema è legata alla perdita di pacchetti sulla connessione e non al VoIP.

Vorrei impostare delle regole di firewall sul mio apparato, quali sono gli indirizzi ip e porte che devo lasciare accessibili?

Per la parte di segnalazione (SIP) vengono accettate connessioni sull’indirizzo ipv4 83.211.227.21 (voip.eutelia.it) porta 5060 oppure 80 entrambe su protocollo UDP.

Analogamente, anche i messaggi SIP che vengono inviati presentano tutti come sorgente a livello ipv4 l’indirizzo 83.211.227.21 porta 5060 udp.

Per la parte voce vengono accettate connessioni RTP sulle macchine mediaproxy su range da 50000 a 60000 su protocollo UDP.

Le subnet ipv4 pubbliche che vengono assegnate ai media proxy sono le seguenti:

– 62.94.199.32/28

– 83.211.223.192/28

– 83.211.227.0/26

– 83.211.9.160/27

Quali sono i parametri standard di configurazione per il servizio Orchestra?

Autenticazione Nome: Numero Telefonico Orchestra
Autenticazione Password: Password Numero Telefonico Orchestra
Conferma Autenticazione Password: Password Numero Telefonico Orchestra
Username: Numero Telefonico Orchestra
Dominio: voip.eutelia.it
Nome visualizzato: Numero Telefonico Orchestra
Indirizzo server proxy: voip.eutelia.it
Porta server proxy: 5060
Registrar server: voip.eutelia.it
Porta registrar server: 5060
Porta STUN: 3478
Range di porte Rtp sono dalla 50000-65000

Ulteriori suggerimenti per una configurazione ottimale:
– disattivare lo Stun Voip
– impostare come porta fissa, la porta Udp Sip 5060
– verificare la corretta apertura delle porte del router verso l’ indirizzo ip del telefono/ata.
– impostare come tempo di registrazione del dispositivo (Record Expires)180 sec. Tempo ottimale per la registrazione al server voip.

È possibile collegare all’ATA 172 anche telefoni tradizionali cordless?

Sì. E’ possibile collegare ed utilizzare anche telefoni tradizionali cordless.

È possibile modificare il volume del telefono collegato all’ATA 172?

Sì. Digitare, dal telefono collegato all’ATA la seguente sequenza di tasti: #132+[00~12]#.

[00~12] indica il range di livello di volume che è possibile impostare. Il valore di default configurato è 10.

HT486 problemi di password

Effettuare il reset dell’apparato e successivamente l’ aggiornamento del firmware. Consultare le istruzioni presenti nelle sezioni 7 e 8 del manuale orginale.

Asterisk PBX: come posso configurare Asterisk per Clouditalia Orchestra?

Per configurare correttamente Asterisk per Clouditalia Orchestra puoi consultare il documento: Esempio di Configurazione per Clouditalia Orchestra.
Per visualizzare la versione .pdf del documento clicca qui.

Che fare se rilevo malfunzionamenti con HT 487(486 Rev.2)?

Problemi di segnalazione da parte dell’HandyTone 487 (486 rev. 2)?

Verificare quanto segue:
1 – Aggiornare l’apparato con l’ultimo firmware
2 – Eseguire reset tramite codice telefonico (non è gestito il reset da web)
3 – Riconfigurare l’apparato

Verificare il corretto funzionamento dell’apparato.

Come posso configurare X-lite?

Per installare e configurare il client X-Lite puoi seguire le istruzioni del Manuale di Installazione per Clouditalia Orchestra presenti nella sezione “Configurazione” del servizio Voce. Il manuale ti consentirà di configurare autonomamente il softphone senza necessità di alcuna assistenza.

I dati del tuo account Clouditalia Orchestra (username e password) sono reperibili all’interno dell’ Area dedicata.

Clouditalia Orchestra offre solo singoli numeri o anche archi di numerazioni?

Il portale Orchestra ti permette di sottoscrivere numerazioni nazionali e internazionali in maniera semplice e veloce.
Le singole numerazioni sono disponibili in modalità self-service sia sulla pagina PROFILI che direttamente nella tua area dedicata.
In caso di necessità di archi di numerazioni, si possono richiedere inviando una richiesta specifica al Team Commerciale, all’indirizzo sales.orchestra@clouditalia.com.

Come posso rinnovare un numero PRO?

Per rinnovare la numerazione PRO scaduta occorre acquistare credito telefonico sufficiente a coprire l’importo del canone. A ricarica accreditata la numerazione si rinnoverà automaticamente.

I numeri vengono disattivati?

Le numerazioni FREE posso essere disattivate nel caso in cui risultino inutilizzate, sia per chiamate in ingresso che per chiamate in uscita, per più di 90 giorni consecutivi e il credito disponibile sul proprio account sia inferiore a 3 euro. Verrà inviata un avviso di cancellazione numerazione al 91° giorno di inutilizzo nel caso in cui il credito sia inferiore alla soglia stabilita. In caso di presenza di pacchetti attivi, la numerazione non verrà cancellata fino alla scadenza del pacchetto acquistato. Le numerazioni PRO possono essere sospese qualora non sia presente credito sufficiente per il rinnovo della numerazione.

Il Cliente riceverà un avviso a 7 giorni dalla scadenza in caso di credito insufficiente per il rinnovo ed avrà quindi a disposizione 30 giorni per ricaricare e non sospendere la numerazione. Potrà usare il numero in ingresso ed in uscita (solo in presenza di un pacchetto attivo o di credito inferiore all’importo del canone dovuto). Trascorsi i suddetti 30 giorni, la numerazione verrà sospesa . Da quel momento in poi potrà usare il numero solo in ingresso. Se non effettuerà la ricarica nei successivi 30 gg la numerazione verrà definitvamente cancellata.

La durata contrattuale di un numero PRO ANNUO su quanti giorni è calcolata?

La durata contrattuale di un numero PRO ANNUO è di 365 giorni, dal giorno di attivazione dello stesso.

Cosa si intende per Blocco Selettivo delle Chiamate?

Il “blocco permanente di chiamata” è l’opzione dello sbarramento selettivo delle chiamate in uscita che consente all’abbonato, previa richiesta al fornitore del servizio telefonico, per le reti telefoniche pubbliche fisse, di bloccare, gratuitamente, in modalità permanente, fino a nuovo ordine da parte dell’utente medesimo le chiamate verso il paniere di numerazioni di cui all’allegato 1 della delibera 418/07/CON; a tale opzione non è associato alcun codice personalizzato, ma l’attivazione-disattivazione dell’opzione avviene gratuitamente per il tramite del servizio telefonico di assistenza clienti dell’operatore, nonché mediante eventuali ulteriori modalità telematiche messe a disposizione dall’operatore, ma senza la possibilità per il cliente di poter procedere autonomamente alla attivazione o disattivazione del servizio.

Se il mio numero Orchestra è stato cancellato come posso recuperare la numerazione?

Se la numerazione è nativa Clouditalia Orchestra, ovvero è stata sottoscritta per la prima volta sul sito Orchestra, è possibile recuperarla anche dopo la cancellazione ma solo entro i 12 mesi successivi. In fase di configurazione di un nuovo numero PRO, infatti, il portale riporterà le numerazioni cancellate ai primi posti dell’elenco delle numerazioni sottoscrivibili. Trascorsi i 12 mesi la numerazione sarà riassegnata ad un nuovo utente. Se la numerazione è portata da altro operatore, è possibile recuperarla solo entro 7 gg dalla data di cancellazione perché allo scadere di tale periodo rienterà in Telecom (o altro operatore d’origine).

Come posso far comparire il mio numero nell’elenco telefonico pubblico (Pagine Bianche)?

Se sei interessato a pubblicare la tua numerazione italiana, assegnata dal servizio Clouditalia Orchestra, nell’elenco telefonico pubblico PAGINE BIANCHE (versione online e cartacea) è sufficiente che tu acceda alle impostazioni all’interno della sezione Numeri Attivi dalla Dashboard. Compila i campi e stampa il ‘Modulo di consenso’ che potrai inviare a Clouditalia debitamente firmato, insieme ad una copia del tuo documento d’identità in corso di validità (fronte/retro). Potrai scegliere una delle seguenti modalità:

via e-mail: come file attach in formato jpg o tiff o pdf con oggetto “Clouditalia Orchestra: Pubblicazione in Elenco – nr. Clouditalia Orchestra xxx” all’indirizzopubblicazioneinelenco@clouditalia.com, usando come mittente lo stesso indirizzo e-mail del tuo account Clouditalia Orchestra;

via FAX, al numero verde 800 03 51 55 indicando chiaramente l’indirizzo e-mail del tuo account Clouditalia Orchestra e la dicitura “Clouditalia Orchestra: Pubblicazione in Elenco – nr. Clouditalia Orchestra xxx “.

NOTA: Ti ricordiamo che per richiedere questo servizio è necessario avere una regolare residenza in Italia.

E’ possibile attivare il trasferimento chiamate?

E’ possibile attivare il trasferimento chiamate su tre numeri a cascata tra fissi e mobili oppure scegliere di trasferire le telefonate su un altro numero Orchestra. Pagherai soltanto il costo del trasferimento. Puoi farlo ogni volta che vuoi. Non è previsto alcun contributo di attivazione e/o disattivazione. Attiva il servizio dalla sezione dedicata all’interno della tua Dashboard. Puoi gestire questa funzionalità anche via telefono al costo di una chiamata locale, componendo il numero (+39) 02 42101200 dopo aver ottenuto l’apposito PIN di accesso.

Come funziona il numero voce FREE?

Puoi attivare gratuitamente un numero voce una sola volta. Esso rimarrà a tua disposizione per tutto il tempo in cui lo utilizzerai. Da tale numero potrai inviare e ricevere tutte le chiamate che desideri ed in più potrai acquistare i pacchetti speciali ad esso dedicati. In caso di mancato utilizzo per 90 giorni consecutivi ed un credito uguale o inferiore a 3€, il numero sarà disattivato in automatico.

Se ci ripensi (e solo la numerazione è nativa Clouditalia Orchestra, ovvero è stata sottoscritta per la prima volta sul sito Orchestra) è possibile recuperarla in ogni momento utilizzando il profilo PRO. Il numero, infatti, rimarrà ancora a tua esclusiva disposizione per un periodo di ulteriori 12 mesi, scaduti i quali sarà riassegnato a chiunque ne faccia richiesta. Se la numerazione era stata portata da altro operatore, è possibile recuperarla solo entro 7 gg dalla data di cancellazione perché allo scadere di tale periodo rienterà in Telecom (o altro operatore d’origine).

Posso cancellare numerazioni Clouditalia Orchestra aggiuntive?

Si, è possibile cancellare gratuitamente le numerazioni aggiuntive, accedendo alla propria area dedicata e selezionando “elimina numero” all’interno della gestione impostazioni delle numerazioni attive.

Posso attivare un numero Clouditalia Orchestra internazionale?

Sì è possibile attivare numerazioni internazionali.

Per conoscere le numerazioni internazionali disponibili con Clouditalia Orchestra, consulta la sezione profili del servizio Voce.

N.B.: Per utilizzare una numerazione internazionale è necessario indicare, in fase di attivazione, l’indirizzo estero di utilizzo.

È possibile chiamare numeri internazionali a valore aggiunto dai numeri internazionali Clouditalia

Le numerazioni internazionali Clouditalia Orchestra non sono abilitate alle chiamate verso numerazioni a valore aggiunto di altri paesi a meno che questi non facciano parte del piano di numerazioni geografiche nazionali del paese stesso.

Cosa succede se viene disattivata una numerazione con associata la Number Portability?

In caso di numerazione con associato un numero portato, la disattivazione (che sia volontaria da parte del cliente o forzata per mancanza di credito) comporta la cessazione anche del numero portato senza possibilità di rientro in Telecom (o altro operatore).

Quanto tempo ci vuole per concludere il processo di portabilità di un numero?

Una volta completati tutti i passaggi della procedura per la richiesta di Number Portability e ricevute le indicazioni via email da parte di Clouditalia per procedere allo sblocco tramite numero 800, sono necessari circa 9 giorni lavorativi affinché la portabilità sia considerata effettiva.

Come posso richiedere la Number Portability?

Per richiedere la portabilità di un numero è necessario essere in possesso di una numerazione Clouditalia Orchestra. In caso di numerazione Free è necessario l’acquisto (una sola volta) di un pacchetto Free presente sul portale. Tale pacchetto non si rinnova in automatico ogni mese e non necessita di rinnovo per mantenere il numero portato. Alla scadenza del pacchetto la portabilità rimane comunque attiva purché la numerazione venga utilizzata.

La procedura di richiesta è contenuta all’interno della propria area dedicata, nella sezione NUMBER PORTABILITY presente nel menù di sinistra dei prodotti Voce e Fax.

Prima di procedere con la compilazione della richiesta controllare di essere in possesso dei seguenti dati/documenti:

  • Tipologia della linea associata al numero da portare,
  • Codice di migrazione per il trasferimento della linea (reperibili sulla bolletta telefonica del precedente Operatore Telefonico)
  • Dati e copia del documento di identità fronte/retro in corso di validità del titolare della numerazione
  • Indirizzo completo

I passaggi per portare a termine la richiesta di Number Portability sono i seguenti:

  1. compilare i campi richiesti che compaiono a video
  2. stampare e firmare la liberatoria che verrà generata in automatico dal sistema
  3. caricare la liberatoria firmata e il documento di identità del titolare del numero all’interno della stessa sezione
  4. attendere conferma email da parte di Clouditalia con comunicazione su come procedere per il completamento della procedura.

Posso effettuare una portabilità successiva da Clouditalia Orchestra ad altro operatore?

, questa operazione è possibile rivolgendoti direttamente all’Operatore ricevente.

Per “portabilità successiva”, si intende il trasferimento ad altro Operatore di una numerazione che era stata precedentemente oggetto di portabilità su Clouditalia Orchestra.

Per richiedere tale trasferimento dovrai inoltrare la domanda all’Operatore ricevente, avendo cura di specificare il ‘Codice di Migrazione’ reperibile nella tua area riservata, all’interno della sezione ‘Dati Generali’ delle impostazioni della numerazione.

Prima di effettuare la portabilità, ti consigliamo di contattare l’operatore per conoscere le condizioni applicate da quest’ultimo.

Posso richiedere la portabilità interna di numerazioni Clouditalia Orchestra?

Per richiedere la portabilità interna di numerazioni Clouditalia Orchestra il cliente (sia privato che azienda) deve inviare una richiesta al Supporto Commerciale del Servizio Clienti Clouditalia Orchestra, CLICCANDO QUI, e versando un contributo “una tantum” pari a 15 € per ciascuna numerazione oggetto di portabilità. L’importo complessivo verrà detratto dal credito disponibile senza emissione di apposita fattura.

Non posso chiamare il numero verde per sbloccare la procedura di Number Portability. Come posso fare?

Se non puoi chiamare il numero verde dal numero di telefono oggetto di portabilità, invia all’indirizzo sblocco.np@clouditalia.com la liberatoria compilata, una richiesta scritta e firmata con oggetto “Richiesta di sblocco per il numero XXXXXXX”, allegando la copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità del titolare della numerazione.

Quanti numeri Clouditalia Orchestra devo avere per richiedere la NP?

Per ogni numerazione geografica da portare su rete Clouditalia, è necessario un corrispondente numerazione Clouditalia Orchestra. Ad esempio, se si desidera portare 5 numerazioni, è necessario sottoscrivere 5 numerazioni Clouditalia Orchestra.

Posso fare la Number Portability della mia numerazione su Clouditalia Orchestra mantenendo l’ADSL con il mio Operatore?

Sì, l’operazione è possibile ma è necessario contattare il proprio Operatore telefonico per averne la conferma definitiva, in modo che al momento del distacco della numerazione, la linea ADSL rimanga comunque attiva.

Si consiglia di effettuare tale operazione prima di inserire la richiesta di Number Portability dal portale Clouditalia Orchestra. Conclusa la procedura di portabilità della numerazione ed in assenza di una connessione ADLS funzionante il servizio non potrà essere utilizzato.

Quale numero chiamante (caller ID) è visibile al destinatario, dopo la Number Portability?

Viene reso visibile il numero portato.

Dopo la Number Portability posso continuare a ricevere sulla numerazione Clouditalia Orchestra?

Al termine del processo di Number Portability puoi chiamare indistintamente il numero portato o quello Clouditalia Orchestra associato.

Posso cessare la richiesta di Number Portability?

, questa operazione è possibile in qualsiasi momento dal portale Clouditalia Orchestra oppure puoi rivolgerti direttamente all’operatore verso il quale vuoi migrare il tuo numero telefonico (per conoscere le condizioni applicate dall’operatore ricevente, ti consigliamo di rivolgerti a quest’ultimo).

Per disattivare una Number Portability dal portale Clouditalia Orchestra è necessario selezionare “disattiva Number Portability” all’interno della propria area dedicata alla sezione numero attivi.

Per effettuare la portabilità verso un altro operatore ti dovrai rivolgere direttamente all’operatore ricevente. Prima di effettuare la portabilità, ti consigliamo comunque di contattare l’operatore per conoscere le condizioni applicate da quest’ultimo.

Che cos’è la Number Portability?

La Number Portability è un servizio che prevede la migrazione della propria numerazione telefonica dal precedente gestore al nuovo operatore. Il servizio consente di continuare ad utilizzare, senza necessariamente la corresponsione di alcun canone aggiuntivo, il numero originariamente attivato con il precedente operatore.

Per richiedere la portabilità del numero è sufficiente accedere alla propria area dedicata e selezionare “Number Portability” all’interno del servizio voce. In caso si decida di portare il proprio numero su una numerazione FREE, è necessario prima acquistare un qualsiasi pacchetto FREE sul portale (minuti voce, pagine fax 0 sms). In caso di numerazione PRO, invece, la procedura di portabilità è attivabile immediatamente, senza necessità di acquistare alcun pacchetto.

Come gestisco e configuro la mia segreteria telefonica?

Di seguito vengono riportati i codici per la consultazione e per la configurazione delle funzionalità della segreteria telefonica:

Codice 1 – Ascolto messaggi in segreteria

Codici di selezione

3 Opzioni superiori: ->
5 per riascoltare il msg.
6 per ascoltare il msg. successivo
7 per cancellare il msg.
8 per inoltrare il msg. a terzi
9 per salvare il msg.
* per accedere alle funzioni di Help
# per uscire dalla funzionalità


Codice 2 – Gestione archivio messaggi

Codici di selezione

0 msg. nuovi
1 msg. vecchi
2 msg. di lavoro
3 msg. fam.
4 msg. amicali
# cancellazione


Codice 3 – Opzioni superiori

Codici di selezione

1 per rispondere al msg.
3 per riascoltare il msg. corrente
5 lasciare un msg (n.a.)
* ritorno al menu principale


Codice 0 – Opzioni di Mail Box

Codici di selezione

1 registrazione msg. di benvenuto

1 per confermare il msg.
2 per riascoltare il msg.
3 per registrare nuovamente il msg.

2 funzionalità non disponibile in questa versione di prodotto’
3 impostazione nome
4 impostazione password ex novo per ascoltare la segreteria dai numeri di telefono tradizionali
* ritorno al menu principale


* – Funzione di Help (n.a.)

# – Uscita dalla funzionalità

Come ascolto i messaggi della mia segreteria telefonica?

E’ possibile consultare gratuitamente la segreteria chiamando il 4040 dal tuo numero Orchestra oppure chiama il numero (+39) 06 622 79 799 dai numeri nazionali/internazionali accessibili di qualsiasi gestore fisso e mobile alle tariffe applicate.

Posso attivare il servizio di segreteria telefonica?

E’ possibile attivare il servizio di segreteria telefonica all’interno della propria Dashboard, accedendo alla sezione “Segreteria Telefonica”